attualita' posted by

UNO DEI VARI MOTIVI PER CUI MOLTI SCOMMETTONO CONTRO LO YUAN

cina bolla

 

In questo momento molti gestori di fondi speculativi stanno scommettendo contro la Cina, o meglio per una forte svalutazione della sua moneta , lo Yuan. Tra questi operatori vi è anche il famoso George Soros, che negli anni novanta mesi in ginocchio lira, franco e sterlina.

Questi operatori non si muovono senza causa, ma seguendo letture di squilibri economici reali. Uno di questi, sicuramente , è la mancata svalutazione dello Yuan nel corso del 2015, come han fatto invece le altre monete dei BRIC.  Però potrebbe esserci anche altro.

Kyle Bass, Hayman Capital investment, un hedge fund piuttosto famoso, ha scritto ai suoi investitori una lettera nella quale pone in luce come , dopo un attento studio del sistema bancario cinese e della sua rapida espansione negli ultimi anni, questo stia per incorrere in fortissime perdite che necessiteranno forti capitalizzazioni e che quindi porranno una forte pressione sulla valuta cinese. questo non potrà non avere ricadute. Bass parla di sbilanci di migliaia di miliardi di dollari e di una situazione di rischio che ricorda, anzi supera, quella delle banche americane coinvolte nei mutui subprime nel 2007. La crisi di queste banche e quindi la pressione sullo yuan non avrà effetti solo sulla Cina, ma su tutta l’economia mondiale. Per dare un’idea 34 mila miliardi di dollari è circa 15 volte il PIL Italiano….

Vedremo se la scommessa è giusta o sbagliata. Sicuramente, di solito, chi ci mette dei soldi in questo tipo di speculazioni lo fa per vincerle…

 

 

 

 

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog