attualita' posted by

TRUMP FIRMA LA LEGGE SU HONG KONG: TENSIONE ALLE STELLE E POSSIBILI RIPERCUSSIONI SUL

 

 

Il presidente USA Trump ha firmato la legge 1838 per la tutela dei diritti di Hong Kong, e questo può causare delle forti ripercussioni sull’accordo commerciale cino-americano e quindi, di riflesso , sull’andamento della borsa USA. Basta vedere l’andamento dei future al momento dell’annuncio, come indicato dalla barretta rossa

Questa decisione avrà infatti due conseguenze, una molto sensibile per l’economia, la seconda invece elle relazioni internazionali:

  • commercialmente l’accordo USA-Cina, che sembrava quasi dietro l’angolo, a questo punto diventa molto improbabile se non, letteralmente impossibile. Sicuramente ci saranno delle forti conseguenze e la sua conclusione potrebbe essere rinviata sine die, o meglio a dopo le elezioni USA, secondo il vecchio detto “Siedi sull’argine del fiume ed aspetta che passi il cadavere del tuo nemico”. Questo porterà a delle fluttuazioni forti nei valori diborsa, come vediamo;
  • dal punto di vista delle relazioni diplomatiche si parla di un bando per tutti i parlamentari USA che hanno votato la risoluzione in questione, con il divieto di accedere a Cina, HongKong e Macao. In testa alla lista Marco Rubio, il senatore conservatore che è proprio colui che ha proposto questa norma.

Bisogna però ammettere che una legge che lega lo status commerciale del territorio al livello di democrazia è forse l’unico vero strumento di pressione dei paesi occidentali verso la Cina affinchè limiti la propria azione repressiva. Per il resto non ci sono molte vie d’uscita nè nel diritto internazionale, visto lo status del territorio, nè nello scontro politico. Si possono solo limitare i danni.

 

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus

Seguici:

RSS Feed