attualita' posted by

TRUMP BORMBARDA LA SIRIA: SIAMO AD UN OBAMA 2?

 

 

Trump ha dato ordine questa notte di lanciare 59 missili da crociera Tomahawk contro la base siriana di Al Shayratsospettata essere stato il luogo da cui è partito l’attacco con i gas alla città di Khan Shaykhun.

Si tratta di una mossa che segna un’inversione ad U della politica del neopresidente verso la Siria, dove , fino ad una settimana fa, Assad veniva visto come il male minore.

Sarebbe interessante sapere cosa ha portato a questa azione. Che l’attacco sia stato di parte Siriana resta dubbio, e tra l’altro prima si è parlato di Sarin, gas nervino, quindi di gas a base di cloro. con azione ed effetti ben diversi. Fosse stato Sarin i caschi bianchi in aiuto alle popolazioni non si sarebbero avvicinati, o o avrebbero fatto in tuta per protezione NBC

Bisogna dire che l’attacco è stato fatto per “Fare il massimo sforzo ottenendo il minimo risultato” in quanto :

  • sono stati avvertiti i Russi, che avranno probabilmente preavvertito i siriani…
  • la base era piena di rottami inservibili.

Infatti i morti sono stati solo 4. Però l’effetto c’è stato, sia tra gli “Alleati” degli USA, sia con la Clinton, che ha elogiato l’attacco, sia con l’ISIS

Insomma siamo tornati ad una riedizione della politica estera di Obama, e nella versione peggiore, quella che ha portato alle disastrose “Primavere arabe”.

Putin ha risposto in modo, tutto sommato moderato. Il suo portavoce ha definito l’attacco “Un atto di aggressione contro una nazione sovrana, in violazione delle norme internazionali con un pretesto inventato”. Vedremo quale sarà poi la risposta di medio periodo. Sicuramente non potrà esserci la fiducia che aveva contraddistinto il periodo immediatamente successivo alle elezioni, se non altro perchè la posizione di Trump appare molto debole. Bannon è stato fatto fuori, chi sarà il prossimo del suo team ?

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog