attualita' posted by

Tradimento e vigliaccheria abbandonanto cittadini americani sulla pista dell’aeroporto di Kabul

 

I messaggi di testo crittografati tra un colonnello dell’esercito e un ex soldato delle forze speciali che lavorano in uno sforzo privato per districare gli americani bloccati dall’Afghanistan rivelano che l’evacuazione degli Stati Uniti è stata tutt’altro che lo “straordinario successo” dichiarato martedì dal presidente Biden. Anzi, ha abbandonato gli americani per libera scelta.

“Stiamo abbandonando i cittadini americani”, ha detto un colonnello dell’esercito assegnato alla 82a divisione aviotrasportata in un messaggio di testo crittografato domenicale a Michael Yon, che ha rivelato il messaggio a Just the News.

Yon ha detto a Just the News che un gruppo di americani è stato abbandonato all’aeroporto di Kabul, chiedendo aiuto quando i funzionari militari hanno detto loro che avevano finito con le evacuazioni.

“Li abbiamo visti i sventolare il passaporto urlando, ‘Sono americano'”, ha detto Yon martedì mentre appariva sul podcast di John Solomon Reports. -Solo la notizia

“Le persone sono state allontanate dal cancello dal nostro stesso esercito“, ha detto Yon, l’ex soldato delle forze speciali e corrispondente di guerra.

Messaggi di testo tra Michael Yon e un colonnello dell’esercito. “AMCITS” è l’abbreviazione di cittadini americani.
Il resoconto di Yon, che ha condiviso con John Solomon di JTN, è supportato da tre dozzine di scambi di messaggi ed e-mail con funzionari dell’esercito in prima linea in Afghanistan.

Gli americani bloccati alla fine si sono dispersi in case sicure per evitare la cattura da parte dei talebani, dopo di che Yon ha scritto una “e-mail pungente” a un maggiore dell’esercito la cui squadra ha abbandonato lo sforzo di salvataggio.

“Avete lasciato i cittadini americani al cancello dell’aeroporto di Kabul”, ha scritto Yon martedì. “Tre jet vuoti pagati da volontari li stavano aspettando. Io e te abbiamo parlato al telefono. Ti ho detto dov’erano. Ti ho dato le immagini del loro passaporto. E la mia e-mail e il mio numero di telefono. E li hai lasciati indietro”.

Ottimo lavoro per salvarvi. Probabilmente otterrete molte medaglie“, ha aggiunto.

Mentre il gruppo di aiuto lavorava freneticamente per far passare gli americani attraverso il cancello, i membri si scambiavano messaggi per dire di aver visto il consigliere per la sicurezza nazionale Jake Sullivan sulla CNN dicendo che né lui né il capo del comando centrale degli Stati Uniti, il generale Kenneth McKenzie, erano stati informati che gli americani erano stati abbandonati.

“Ehi, hanno finito per decollare?” un corrispondente ha mandato un messaggio al gruppo di supporto. “Perché il consigliere per la sicurezza nazionale ha appena detto a Tapper che né lui né McKenzie avevano sentito parlare di americani lasciati alle porte“.

Il corrispondente ha notato che il gruppo privato ha sentito in modo diverso da un tenente colonnello (O-5): “Dato che abbiamo avuto comunicazioni con un O-5 a terra, significa che CENTCOM C3 è s–t, o qualcuno sta mentendo“.

Secondo lo sforzo di salvataggio privato, il Dipartimento di Stato ha detto all’esercito degli Stati Uniti di non salvare gli americani.

Li portiamo al cancello e l’esercito degli Stati Uniti fallisce completamente dicendo: ‘Oh, non possiamo farlo, perché il Dipartimento di Stato ci dice che non possiamo farlo“, ha detto Yon a Just the News.

Quindi i cittadini americani sono portati, con grandi rischi , all’aeroporto, ma poi sono abbandonati li perché qualcuno al comando USA non ha avvisato chi era sul campo, anzi gli ha detto che non c’era più nessuno, e chi era li non ha avuto il coraggio di prendere atto della presenza dei cittadini americani e li ha portati comunque  casa: tradimento e vigliaccheria uniti. 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal