attualita' posted by

TESLA INIZIA LA PRODUZIONE IN CINA … al momento sbagliato

 

 

Secondo quanto anche riportato da Bloomberg anche la fabbrica cinese della Tesla ha iniziato a sfornare le prime auto della casa californiana.

Per ora si tratta di automobili tutte dello stesso colore, un blu elettrico, che si contraddistinguono per avere, oltre al marchio di fabbrica, anche il nome in ideogrammi cinesi.

Si tratta di una pre-produzione in numeri limitati, poche decine di esemplari, necessari per testare le strutture della “Gigafactory”; come sono chiamati gli impianti Tesla, per fare le prove su strada e ed i test di omologazione cinesi.

Purtroppo la presentazione di quest’auto avviene in un momento non propriamente positivo: le vendite di auto in Cina sono in forte calo, ed anche u veicoli elettrici hanno visto le vendite ridursi del 6%, indice di difficoltà anche nel settore più moderno. Inoltre il governo cinese sta valutando se mantenere o meno gli incentivi, piuttosto elevati , per questo tipo di mobilità, e che sono stati l’unico elemento che, sinora , ha mantenuto vivo il mercato. Nel frattempo molti, fra cui Mark Spiegel, sono stupiti del fatto che Trump, sempre pronto a punire una società americana che apre un impianto in Messico, non abbia ancora pensato a colpire una società che è andata ad aprire, addirittura, in una delle patrie del comunismo.

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi