attualita' posted by

TERREMOTO! Leggete i dati PIL Germania e le previsioni USA.

Iniziano ad arrivare i dati reali sul PIL del secondo trimestre da alcuni paesi europei, in attesa che arrivino i dati italiani, e c’è da tremare, letteralmente.

La caduta del PIL tedesco nel secondo trimestre è superiore al 10’%, rispetto al trimestre precedente.

Il calo del 10,1% è stato ben superiore alle attese del mercato che parlavano di un -9%. Inoltre calcoliamo che il calo è valutato sul trimestre precedente, pari a -2%, quindi, su base annua, è ancora più consistente. Il calo è generalizzato: import, export, investimenti, consumi domestici, con solo i consumi pubblici in crescita. Quindi il -10,1% è stato  raggiunto nonostante una politica proto-keynesiana del governo.

Intanto arrivano anche i dati preliminari del secondo trimestre USA in attesa di conferma. Secondo Tradingeconomics la contrazione del secondo trimestre rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso e sarà un record assoluto per l’economia americana: -34,1%. Un dato veramente da fare paura, da Armagheddon, ed ora capiamo perchè il governo, le Camere e la FED siamo intervenuti immettendo enormi quantità di denaro, senza però, evidentemente, grossi effetti.

Un bel disastro e pensare che a Marzo il nostro governo pensava di superare tutto con 3,6 miliardi di stanziamento. Lo Tsunami è arrivato, sta spazzando via tutto, ma  quattro tizi protetti dalla loro posizione irridono chi affoga. C’è situazione più assurda e, francamente, rivoltante.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed