attualita' posted by

SORPRESA: IL PD INVESTE I CRIPTOVALUTE PER RISANARE IL PROPRIO BILANCIO

 

Chi può affermare che la sinistra italiana, o meglio il Partito Democratico, non sia all’avanguardia della finanza. Dopo essersi distinta nella gestione dell’Italia, come si è visto negli scorsi 7 anni, con colpi di genio dal Jobs act all’Ilva, all’austerità, al referendum all’Air Force Renzi, all’accoglienza a 35 euro al giorno, dopo queste geniali scelte operative ed amministrative il PD riesce a stupirci con la sua amministrazione.

Prendiamo il “Giornale di Reggio” organo di informazione dei una delle maggiori roccaforte ancora in mano al PD. Si legge in un articolo delle difficoltà del PD per finanziare la campagna elettorale della prossima primavera, da finanziare nonostante il calo degli iscritti ed il minor numero di deputati che versano i contributi. Essendo il partito del futuro e della buona amministrazione hanno avuto un’idea geniale:

“Per il 2018 la previsione è quella chiudere in attivo, puntando sulla resa del fondo di 30mila euro in cripto-valute, gestito – in base ad un contratto sottoscritto dal tesoriere Marchi – da Marina Ligabue consulente finanziaria e storica attivista del Pd.”

Quindi l’ex “PArittone” si affida a bitcoin ed alle altre criptovalute per tornare in attivo… AD UNA GESTIONE IN CRIPTOVALUTE.

Ora dato che S.E. un po’ del tema ce ne intendiamo vi forniamo i grafici sui rendimenti di BTC dall’inizio dell’anno.

18 mila a gennaio, 8 adesso. La capitalizzazione dell’intero sistema?

Questo secondo grafico comprende tutta la capitalizzazione escluso bitcoin. Ora se il PD ha deciso di investire come “Early adopter” cioè, ad esempio , enl 2016 come ha fatto qualche Reggiano molto attento a questi fenomeni, può ave guadagnato, e bene. Se lo ha fatto dallo scorso novembre è in mutande.

Comunque complimenti agli amministratori che mettono in gioco i propri soldi, quelli del proprio partito, in uno dei mercati più rischiosi della storia dell’uomo. Non i soldi extra, quelli delle sigarette, quelli non necessari, rischiabili, no ci gioca I FONDI DEL PARTITO. Ottimo modo per amministrare uno stato, se tornano al governo puntano tutto su Ethereum ?

Ricordano un detto dei vecchi della mia zona, che suona così:

“Chi gioca a  l’assisa pe’ u sucurs, u mustra i bal me l’urs”

Chi gioca d’azzardo per bisogno, mostra le balle come l’orso…


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


1 Comment

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog