attualita' posted by

Sacrificarsi per illuminare la strada di un cieco?

Traduzione da https://www.facebook.com/whyltonconsulting/photos/a.1582764405144979/2230853093669437/?type=3&theater

Quando i militari boliviani riuscirono a scovare il Che nel suo nascondiglio grazie alle informazioni di un pastore, gli chiesero:

” Perché hai denunciato un uomo che si sacrificava per la vostra libertà e il vostro benessere ?”

Il pastore: “L’ho denunciato perché il crepitio delle armi spaventava le mie bestie al pascolo” rispose !

Quando Mohamed Karim, cioè l’egiziano che intraprese di resistere all’assalto di Alessandria lanciato da Napoleone, fu arrestato dall’esercito e condannato alla pena capitale, Napoleone gli fece appello e gli disse:

“Ho dei rimorsi a giustiziare un uomo che ha difeso coraggiosamente il suo paese, non desidero che la Storia ricordi di me l’immagine di una persona che ha soffocato lo slancio dei patriotti in difesa dell’integrità della patria, quindi ti prometto la libertà se paghi diecimila monete d’oro a titolo di compensazione finanziaria ai miei soldati che la resistenza ha ucciso “, e sorridente, Mohamed Karim rispose :

“Non ho l’integralità della somma richiesta su di me ma sono creditore di oltre 1000 monete d’oro ai commercianti di Alessandria, pagheranno sicuramente questa multa per salvarmi la vita ! ”

Incatenato fu portato al mercato di Alessandria per il giro dei banchi alla ricerca della somma da cui dipenderà la sua libertà, ma con gran sgomento nessun commerciante ebbe pietà della sua sorte, anzi, gli indigeni lo accusarono di essere istigatore di problemi, distruttore di beni e di attacco alla vitalità economica della città portuaria di Alessandria! ”

Napoleone, visto il diniego dei suoi, dichiarò:

“Permetterò che si esegua la sentenza di pena capitale non perché hai ucciso i miei soldati, ma perché hai lottato per persone vigliacche, che fanno affidamento sui loro commerci più di quanto non lo facciano sulla loro integrigà!”.

Mohamed Rachid Rida, Riformatore Arabo siriano diceva:

“RIBELLARSI PER CONTO DI UN POPOLO IGNORANTE, EQUIVALE A IMMOLARSI NEL FUOCO PER ILLUMINARE LA STRADA DI UN CIECO !”

L'immagine può contenere: 1 persona, persona seduta e testo


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi