attualita' posted by

RYANAIR CERCA DI VIETARE LO SCIOPERO AI SUOI PILOTI: diritto del lavoro nell’Europa di oggi

 

 

Come riportato da Startmagazine e da Bloomberg Ryanair ha cercato di ottenere dai tribunali britannico ed irlandese due ingiunzioni per vietare ai propri piloti di scioperare questo weekend.

Il tentativo di bloccare lo sciopero è stato respinto con danni nel Reno Unito, dove la corte di giustizia ha respinto le richieste di blocco da parte della compagnia aerea, mentre saranno decise oggi per quanto riguarda l’Irlanda. Nel frattempo sono iniziati gli scioperi dei piloti in Portogallo, con cancellazione di un certo numero di voli. I piloti inglesi hanno poi fatto presente che la compagnia aerea sta vendendo tranquillamente i biglietti anche per le date in cui dovrebbero esserci gli scioperi, e considerando che il prossimo weekend dovrebbe essere anche una festa nel Regno Unito c’è da attendersi dei grossi disagi.

Ryanair ha contenziosi in mezza europa per il problema delle remunerazioni del personale di volo, ma anzichè trattare con le compagini sindacali cerca di bloccare la trattativa ed i relativi scioperi con ingiunzioni nei tribunali. Il suo concetto di relazioni sindacali è molto, molto particolare e molto “Europeo”, nel senso di cancellare ogni diritto di sciopero o di dissenso dalle politiche aziendali. Ad esempio ad inizio mese i piloti spagnoli del gruppo sono stati minacciati di licenziamento se avessero scioperato contro un piano di riduzione dei posti di lavoro, e lo stesso è capitato ai piloti con base ad Eindhoven. Un concetto di relazioni sindacali da “Padrone delle ferriere” ottocentesco che viene perfettamente tollerato in un gruppo industriale che si vanta di essere europeo.

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi