attualita' posted by

«Questo o quello per me pari sono». Per il duca Giuseppi Trump o Biden sono lo stesso. Chissà come la pensano loro

Durante la Festa del suo organo stampa ufficiale, Il Fatto Quotidiano, Giuseppe Conte ha fatto un’uscita di politica estera e relazioni internazionali da far rizzare i capelli ai più, soprattutto di chi ha un minimo di esperienza politica, da aualsiasi parte. Proponiamola con un tweet di Giuseppe Parisi.

Qui siamo un po’ oltre il dovuto riserbo per elezioni di paesi esteri ed alleati. In quel caso bastava non esprimersi, o affermare chiaramente che era una domanda inopportuna. Come invece nota Parisi qii si è chiaramente detto che per Giuseppi “Questo o quello per me pari sono”, volendo citare il Duca di Mantova dal Rigoletto.

A chi gli fa notare che forse era solo cautela, Parisi, presente, risponde in modo piuttosto secco…

Come si possa essere equidistanti di fronte a due visioni degli USA e del mondo così diverse resta un mistero. Con un Trump che ha una posizione tradizionale internamente, ma molto meno interventista all’estero ed Euro scettica, ed in Biden che si appoggia internamente a BLM ed all’estero è interventista ed antirusso. Eppure per Giuseppi “Questo o quello per me pari sono”

Bisogba vedere se un rieletto Trump considererebbe Conte equipollente ad un qualsiasi altro primo ministro italiano, o se preferirebbe altre figure più sincere, fidate ed ideologicamente vicine. Del resto l’inchiesta di Barr e Durham e tutt’altro che finita e prima o poi Vecvjikne e co. dovranno dire la verità su dove sia Mifsud e sui coinvolgimento dei nostri servizi nel russiagate. Lo stesso Vecchione super protetto da Conte.

Perche nel Rigoletto c’è un’altra aria, molto famosa: “Si vendetta, tremenda vendetta”


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed