attualita' posted by

QUELLO CHE ROMANO PRODI NON HA CAPITO SULLA RIVALITA’ USA-CINA. (di Nino Galloni)

Processed with Moldiv

In un interessante articolo di domenica scorsa su Il Messaggero, Romano Prodi (“La rivalità Usa-Cina un’occasione per l’Italia“), ci ricorda la nuova centralità del Pacifico con le due superpotenze – USA e Cina – a confronto. L’impostazione e le conclusioni, già chiare nel titolo stesso, sono del tutto condivisibili; ma andrebbe ricordato che la “frenata del PIL cinese – passato da incrementi del PIL annuale oltre l’11% a sotto il 7/8% circa negli ultimi tempi è stata frutto di una scelta ben precisa, risalente al Comitato Centrale del PCC a novembre 2011: in quella sede, la Cina decise di dare più importanza allo sviluppo della domanda interna e meno alle esportazioni; quindi importanza alla periferia e ad alcune zone costiere alternative.

Se la Cina farà così, si candiderà alla guida del pianeta, assieme a India, Russia e gli altri Paesi emergenti non allineati agli USA. E siccome negli USA il “partito della guerra” non ha ancora partita vinta, la cosiddetta lotta per la supremazia mondiale sta oramai prendendo un abbrivio favorevole ai popoli. Andrebbe poi aggiunto, all’analisi di Prodi, che tutto ciò che ci riguarda appare notevolmente compromesso dall’autolesionistico comportamento dell’Unione Europea che impedisce, anche all’Italia, di muoversi adeguatamente.

Infatti, la chiusura verso la Russia ha determinato un rafforzamento, anzi un’esclusività del suo rapporto con la Cina (a cui andrebbe aggiunta, ovviamente, l’alleanza con l’India); vantaggio per la Cina e punto a sfavore degli Usa, sempre più determinati al disimpegno da Medioriente e mediterraneo.

Quindi, o l’Italia trova una strada di maggiore indipendenza dalla vecchia e scassata Europa (anche elaborando strategie variabili con gli altri Paesi mediterranei) o continuerà a proporre cose inaccettabili dall’Unione Europea così come è oggi. Le occasioni, dunque, dipendono dall’andare da soli o con nuove alleanze, non nel rimanere dentro le attuali gabbie.

Nino Galloni

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog