attualita' posted by

Problemi negli USA, ma NON dai titoli di stato. Dati sorprendenti

 

Gli USA hanno un problema perchè gli stranieri stanno vendendo, e anche con un buon ritmo, degli asset americani. La sorpresa è che, nonostante si parli così tanto d’inflazione, questi attivi NON siano i titoli di stato USA.

Prima di tutto si potrebbe pensare che l Cina, al limite della guerra calda con Washington, stiano vendendo debito USA, ma non è così, o meglio non lo è nella misura con cui molti se lo aspetterebbero, come potete vedere

Il calo c’è stato, ma è molto contenuto alla fine.

Il Giappone, fido alleato USA, ha visto al contrario perfino un aumento nel proprio possesso di titoli di stato statunitensi

In generale perfino le banche centrali dei vari paesi, nonostante la minaccia di inflazione sul dollaro, sono tornate a comprare “Treasuries”, sia per riserva, sia per compensare eventuali svalutazioni del dollaro

Se pensate che le Banche centrali acquistino oro in riserve, potreste avere una sensazione sbagliata, come potete vedere dal successivo grafico

Però è vero, qualcosa viene scaricato dai bilanci delle istituzioni pubbliche e private: le azioni delle società statunitensi, per le quali si è assistito d una vera e propria fuga.

 

Quindi gli investitori privati e pubblici comprano titoli di stato USA, nonostante in questo momento vengano a presentare dei rendimenti negativi, mentre scaricano le azioni. Probabilmente ritengono che i titoli azionari siano giunti all’apice di un ciclo, mentre i titoli di stato sono ritenuti più sicuri e permettono, soprattutto per la Cina di contenere la rivalutazione dello Yuan rispetto al dollaro, e quindi di mantenere il surplus commerciale di Pechino vero il resto del mondo.

Anche se sembra impossibile, in questo momento le cosse stanno andando così, ma possono sempre cambiare.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal