attualita' posted by

Primo ed urgente obiettivo per Salvini e DI Maio: dimissionare il governo facente funzioni di Gentiloni e Padoan, sono pronti a tradire gli interessi nazionali in EU pur di avere un lavoro

In EUropa siamo prossimi a voti cruciali sul modo di gestione dell’apparato EUropeo. Che sia chiaro, ora che è emerso come la Germania si sia premunita di mettere sue persone in ruoli amministrativi chiave, è diventato perfettamente inutile cercare di salvare questa EU, è irriformabile per diretto volere franco-tedesco, prima finirà meglio sarà per tutti.

Detto questo, il governo facente funzione, quello di Gentiloni, sarà chiamato in assenza di un altro governo eletto a rappresentare l’Italia nelle votazioni che verranno. Bisogna fare in modo di dimissionare Gentiloni e soci appena possibile in modo di evitare che possano scegliere a nome dell’Italia, votando in EU contro gli interessi nazionali!

Questo per doversi motivi, in primis evitare che la Germania e la Francia, con eventuali voti di scambio politici (non è che Padoan ambisce a qualche ruolo sovranazionale, ad esempio alla Bers? Enrico Letta non lavora forse perlo stato francese) generino ulteriori danni per l’Italia.

Ben ha fatto Di Maio a dire chiaramente che Padoan sta avvelenando i pozzi con l’EUropa sul DEF, infatti è vero. Peccato non abbia fatto il passo successivo, ossia affermare che un prossimo suo governo avrebbe messo il veto a qualsiasi ruolo offerto a Padoan per ruoli presso entità sovranazionali, solo con una affermazione simile si sarebbe limitato il mercimonio dell’ex ministro dell’Economia sempre in cerca di posizioni di lavoro di rilievo in cambio dell’accettazione di leggi contro gli interessi italiani in EU.

Un ultimo appunto sul governo da formare rapidamente, da parte di Di Maio e Salvini: dovrà essere estremamente critico nei confronti dell’EU. Infatti solo con un siffatto governo ci si metterà al riparo dalle ingerenze straniere: in tale caso nessuno all’estero avrebbe l’interesse a far perdere la maggioranza, visto che di alternative a M5S 3 Lega non ce ne sono. Ossia, nel caso scoppiasse il caos con nuove elezioni, un governo critico con l’EUropa resterebbe funzionante con tutte le conseguenze del caso….

Lega e M5S sono una coalizione reale e possibile, con la Lega  a capo della coalizione del centrodestra. Assieme rappresentano davvero l’Italia, da nord a sud, ovvero sono credibili. Sono certo che Fratelli d’Italia si allineerà a Salvini col tempo; gli unici a malpartito resteranno Berlusconi e Renzi, i veri trombati che finiranno per uscire dalla politica se restano fuori questo giro. Renzi, nel caso, temo finirà molto peggio.

MD


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog