attualita' posted by

OTTIMI DATI SULL’OCCUPAZIONE DAGLI USA: la FED ritoccherà i tassi ?

wall street MOD1

Oggi sono stati rivelati i dati di ottobre relativi all’occupazione.

Ecco i dati risultanti :

  • posti di lavoro non nell’agricoltura: +182.000
  • tasso di disoccupazione : 5%.
  • incremento nelle paghe orarie  mese su mese : 0,2%
  • Orario medio lavorativo settimanale: 34,5 ore
  • Variazione nel numero dei lavoratori nell’industria: – 4000

Ora questi dati sono tipici di una situazione di piena occupazione, anche se, da un altro punto di vista,  la popolazione attiva ha raggiunto un suo minimo da 38 anni a questa parte, con un 62,4%.

 

La valuta USA ha risposto con una bella rivalutazione sul dollaro….

 

euro-dollaro 6-11

Però il NYSE non ha festeggiato questo risultato.

 

s&p 500 6-11

La borsa non festeggia perchè i buoni risultati sull’occupazione  , dato a cui la FED è molto sensibile, rendono più probabile un innalzamento dei tassi,e questo rende nervoso il mercato azionario.

Insomma siamo al solito paradosso: le buone notizie portano cattivi risultati. Ora è più probabile che la FED corregga i tassi a dicembre,  ma questo condurrebbe ad una ulteriore rivalutazione del dollaro e quindi ad una perdita di competitività del sistema industriale statunitense che persino nell’ultimo mese , in generale positivo, ha perso 4000 mila posti di lavoro ed il 2,1% degli ordini. Potrebbe essere anche una massa temporanea: alzare i tassi per poi abbassarli di nuovo. Vedremo cosa succederà in futuro.

 

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog