attualita' posted by

Ora è ufficiale: l’Unione Europea è la nemica del Mondo.

 

Questa settimana sono stati presentati dei dati molto interessanti che riguardano la Cina e che per questo paese costituiscono una novità assoluta degli ultimi 25 anni. Per la prima volta , dopo lungo tempo, le partite correnti cinesi sono diventate negative nel primo trimestre 2018, per poi tornare debolmente positive. A fine anno saranno ancora positive, ma di poco rispetto al

Le previsioni di Deutsche Bank vedono un azzerarsi delle partite correnti entro il 2020. A questo punto la Cina ha due strade:

  • la prima è puntare sulla crescita interna,sugli investimenti e sulla crescita dei consumi e non occuparsi delle partite correnti;
  • la seconda è svalutare e crescere ancora con l’export.

Inutile dire che la seconda opzione sarebbe molto negativa per tutte quelle società che puntano fortemente sull’estero come si può vedere da questo grafico elaborato da UBS sui dati storici.

Ora Xi e Trump si ncontreranno il primo dicembre al margine del G20. Immaginiamo un colloquio fra i due con Trump che accuserà di eccessivo export la Cina e Xi che risponderà che ,in realtà, sono in equilibrio, e quindi entrambe che concorderanno su chi ha la colpa: un gruppo di paesi, Unione Europea in testa, che perseguono una politica di crescita guidata solo dalle esportazioni, senza investimenti e consumi interni. Se un accordo sarà trovato questo avverrà sulla pelle dell’unico blocco che continua a voler crescere sulla pelle, industriale, degli altri: l’Europa.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog