attualita' posted by

Obbligo vaccinale? Chiudono 26 stazioni dei pompieri a New York

 

Gli obblighi vaccinali possono creare dei problemi. Sabato, il New York Post ha riferito che 26 stazioni dei pompieri di New York sono state chiuse in tutta la città a causa della carenza di personale causata dall’obbligo vaccinale di Biden implementato dal sindaco Di Blasio con estrema durezza.

Lo straordinario blocco è arrivato nel mezzo di una battaglia campale tra il municipio, che inizierà a far rispettare duramente l’obbligo da lunedì e i vigili del fuoco renitenti vaccinali, molti secondo quanto riferito chesi  erano già ammalati con il coronavirus e quindi sono nella condizione di “immunità naturale”. –NY Post

Il portavoce dell’FDNY Jim Long insiste sul fatto che le chiusure sono temporanee e che la situazione è “fluida”, ma in realtà non è stato in grado di fornire informazioni precise.

Non è però finita.

Dall’altra parte delle Montagne Rocciose, lo sceriffo di Los Angeles Alex Villanueva ha avvertito di una “minaccia imminente alla sicurezza pubblica” causata da un “esodo di massa” di migliaia di vicesceriffi e personale civile che si rifiutano di vaaccinarsi.

“Potrei potenzialmente perdere il 44% della mia forza lavoro in un giorno”, ha scritto giovedì in una lettera aperta al Consiglio di vigilanza, aggiungendo che non può far rispettare “mandati sconsiderati che mettono a rischio la sicurezza pubblica”, secondo LAist.

La contea sta attualmente inviando avvisi ai dipendenti che non hanno ancora rispettato la politica di vaccinazione che hanno 45 giorni dalla data dell’avviso per registrarsi come completamente vaccinati, secondo una dichiarazione dell’ufficio del CEO della contea Fesia Davenport. Se però non si sono vaccinati sinora, difficilmente lo faranno in futuro.

Trascorsi i 45 giorni, i dipendenti che non hanno dimostrato la prova della vaccinazione completa o hanno richiesto un’esenzione medica o religiosa riceveranno una sospensione di cinque giorni e avranno 30 giorni per conformarsi.

Il dipartimento dello sceriffo, il più grande del paese, impiega circa 18.000 persone. Circa la metà sono deputati giurati.

Nel frattempo in Arizona, un dipendente della Tucson Water afferma che il dipartimento sta “perdendo personale” sempre per i vaccini.

“Stiamo vedendo dipendenti che se ne vanno proprio mentre sto parlando nella divisione della qualità dell’acqua e delle operazioni”, riporta KOLD13.

“Stiamo attirando persone da altre aree e altri dipartimenti per aiutare a coprire in modo specifico la divisione operativa che supervisiona la qualità dell’acqua e i parametri dell’acqua potabile”, ha aggiunto l’informatore.

Insomma gli obblighi vaccinali rischiano di portare a una profonda crisi nella sicurezza e nei servizi pubblici americani. La renitenza è forte, anche perché sono molti i malati, fortunatamente, guariti che non vogliono vaccinarsi. Nello stesso tempo le esenzioni mediche o religiose sono complesse.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal