attualita' posted by

Morto Carlo Vichi, l’ultimo imprenditore “Italianissimo”

 

Ci sono delle figure che hanno la fortuna di vivere a lungo, forse con la finalità di ricordare cosa eravamo cosa potevamo fare ed essere pietra di paragone con un presente vigliacco e avvilente.

Per questo vi parlo di una persona che, al 99% di voi, non dirà nulla: Carlo Vichi. Oggi è morto, all’età di 98 anni. Eppure questo nome tanto ha voluto dire per l’industria e per l’elettronica italiane, tanto da essere per anni un miracolo inaccettabile nel tessuto sociale e dis-industriale italiano.

Carlo Vichi, di origini toscane, ma emigrato da bambino a Milano, era l’imprenditore dell’elettronica di massa avanzata italiana. Prima con la VAR, Vichi Apparecchi Radio, che costruiva radio a valvole in modo artigianale. L’attività era cresciuta sino a diventare la Mivar. Nella sua fabbrica di Abbiategrasso era cresciuta negli anni sessanta e settanta sino ad arrivare a quasi mille dipendenti. Quando la concorrenza orientale distruggeva la nostra industria elettronica, lui si rafforzava, sino a restare l’unico produttore nazionale, e fra i pochissimi europei, di televisioni. Giunse a realizzare un grande stabilimento da 120 mila mq che però non fece mai partire: un po’ le guerre con i sindacati, un po’ la concorrenza asfissiante, un po’ il fatto di non essere appoggiato da nessuno, lo ha portato nel 2015 a chiudere. Eppure il suo ultimo modello, per quanto un flop, era all’avanguardia: un televisore android, e il suo grande rammarico era quello di dover acquistare gli schermi lcd all’estero.

Carlo Vichi era un personaggio di altri tempi, anche per certi suoi costumi: voleva che gli si rispondesse sempre “Sissignore”, come nell’esercito, e pare nella sua fabbrica vi fossero ancora dei manifesti del Duce. Però era anche un imprenditore tutto di un pezzo, che giunse a offrire gratis la sua fabbrica a chiunque fosse disponibile a proseguire la produzione dei televisori in Italia, con personale italiano. Purtroppo lui era l’ultimo grande imprenditore italiano, l’ultimo di una stirpe che non c’è più. Purtroppo

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal