attualita' posted by

Morelli: «Sono bastati 20 anni al PD ad azzerare una Banca nata nel 1472». Due parole su come ogni aspettativa sia stata tradita da un pugno di disonesti

Alessandro Morelli interviene sul Banca Monte dei Paschi di Siena, un istituto nato nel 1472 e quindi cresciuto sino a diventare uno dei principali istituti italiani sino al 2000. Quindi il mix devastante di incapacità e disonestà ha ridotto la banca in cenere, tramite un mix devastante di espansione assurda, con l’acquisto di Banca Agricola Mantovana, Banca 121 e quindi Antonveneta, ed una serie di finanziamenti guidati non dalla logica economica, ma da quella politica.

Una volta salvata a suon di miliardi questa banca doveva trasformarsi nel fiore all’occhiello di un sistema di banche pubblico per la crescita economica. Invece si è trasformato nell’ennesimo tradimento del Movimento Cinque Stelle, che aveva promesso una banca “Nazionale”, ed invece ora svende, per una cifra attorno al miliardo, il tutto a Banco BPM. Gualtieri ha già pronto il decreto per la vendita. Nessun progetto  del Moviemtno Cinque Stelle è stato cancellato, non resta che  il PD ed i suoi traffici.

Buon ascolto e ringraziamo Inriverente.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed