attualita' posted by

Missile siriano cade vicino a centrale nucleare israeliana. Israele risponde

 

Reuters riferisce che un missile siriano  è esploso giovedì nel sud di Israele, hanno detto i militari israeliani, in un incidente che ha attivato sirene di allarme in un’area vicina al reattore nucleare di Dimona.

Il lancio era una risposta siriana a un precedente attacco israeliano che aveva preso di mira i sobborghi di Damasco. Israele afferma di aver risposto all’apparente attacco missilistico di ritorsione dalla Siria.

Allo stesso tempo, il Jerusalem Post ha questo titolo urgente durante la notte (ora locale): “Missile lanciato verso Israele dalla Siria, l’IDF risponde con attacchi aerei”.

Non ci sono state segnalazioni immediate di feriti o danni in Israele. L’esercito ha comunicato che diverse batterie missilistiche in Siria sono state attaccate in risposta al lancio, inclusa quella da cui era partito l’ordigno.

L’agenzia di stampa statale siriana ha quindi affermato che le difese aeree siriane hanno intercettato l’attacco israeliano che ha preso di mira aree nella periferia di Damasco. “Le difese aeree hanno intercettato i razzi e ne hanno abbattuti la maggior parte”, ha detto l’agenzia.

“Un giornalista della Reuters a circa 90 km (56 miglia) a nord di Dimona ha sentito il suono di un’esplosione pochi minuti prima che i militari twittassero che le sirene erano scattate nella regione”, prosegue il rapporto.

“Il missile siriano errante era un SA-5, uno dei tanti sparati contro aerei dell’aeronautica israeliana, secondo un portavoce militare israeliano. Non ha colpito il reattore, ha aggiunto”. Se fosse verificato si tratterebbe di un colpo casuale, di un missile terra aria che ha perso la propria rotta prim di schiantarsi al suolo, casualmente vicino alla centrale nucleare israeliana.

Anche se il fatto non fosse stato voluto, comunque è significativo del livello di tensione che sussiste nel Medio Oriente e come sia facile che un evento, anche quasi casuale, causi un vero e proprio disastro.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal