attualita' posted by

MIGRANTI S.P.A (di Marco Santero)

 

un anno fa in questo “pezzo”:

https://scenarieconomici.it/le-dimensioni-contano-come-affrontare-le-migrazioni-di-massa-con-conoscenza-e-competenza-di-marco-santero/

cercavo di inquadrare in modo completo il problema “migrazioni di massa” ma, da bravo fessacchiotto medio, sentendo parlare di ORGANIZZAZIONI UMANITARIE non venivo sfiorato dal minimo dubbio sulla “bontà e utilità” del loro operato.

I fatti di questi giorni al contrario stanno dimostrando che il sistema MIGRATORIO è organizzato come una vera e propria invasione per destabilizzare l’Europa e il Sud Europa in particolare.

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/immagini-incastrano-ong-cos-caricano-i-migranti-libia-1375175.html

I media e la stampa italiana come al solito cercano di mettere la testa dei cittadini sotto la sabbia (dell’ignoranza e della raffica di balle seriali quotidiane) come struzzi, in modo che le “TERGA” rimangano ben esposte e indifese!!

In effetti riflettiamo sul processo, supponiamo di abitare in un paese del sud Sahara e di decidere di voler “Migrare” in Europa:

  1. Attraversare il più grande deserto del mondo infestato di predoni.

  2. Arrivare nella Libia devastata dalla “Democrazia post Gheddafi”.

  3. Essere ammassati, sfruttati / stuprati dai novelli mercanti di schiavi (in realtà con secoli e secoli di pratica in cui razziavano le coste italiane e sud europee come PIRATI BARBARESCHI)

p.s.: GIUSTO PER RINFRESCARSI LA MEMORIA DEI “MANDANTI” E “PROTETTORI” DI QUESTI DOLCI E SOCIEVOLI PIRATI:

https://it.wikipedia.org/wiki/Corsari_barbareschi

Il periodo più cruento delle attività barbaresche (almeno per le popolazioni italiane) si ebbe in concomitanza con le Guerre d’Italia del XVI secolo, quando i musulmani maghrebini (barbareschi: termine dietro il quale si celavano arabi, berberi, turchi e rinnegati europei), alleati della Francia, indirizzarono le loro scorrerie verso le flotte e le coste del meridione d’Italia, all’epoca sotto il dominio dei Re di Spagna.

P.S.2: CHI HA ABBATTUTO GHEDDAFI E SCATENATO DI NUOVO IN CAOS NEL MEDITERRANEO?

CASUALMENTE” SEMPRE LA FRANCIA!!

  1. AVERE I SOLDI PER PAGARE GLI “SCAFISTI”, ORMAI IN REALTA BAGNINI, VISTO CHE USANO GONFIABILI, CANOTTI E FRA POCO ANCHE PATTINI!! TANTO APPENA PARTITI CHIAMANO LE ONG PER FARSI VENIRE A PRENDERE.

  2. PECCATO CHE I “NATATI” DI FORTUNA SONO COSI’ “SCARSI” CHE DALL’INIZIO DI FRONTEX IN POI IL NUMERO DI MORTI IN MARE SIA LETTERALMENTE ESPLOSO!!

QUINDI E’ IL SISTEMA ATTUALE CHE STA TRASFORMANDO IL MEDITERRANEO IN UN IMMENSO CIMITERO.

  1. PER CHI COMUNQUE CE LA FA AD ARRIVARE C’E’ MINIMO UN ANNO DI VITTO E ALLOGGIO E FANCAZZISMO GARANTITO E SE ALLA FINE DELL’ANNO, COME PER 8/9 DECIMI DEGLI ARRIVI, NON SONO RICONOSCIUTO COME RIFUGIATO FACCIO RICORSO E VAI CON UN ALTRO ANNO DI VITTO E ALLOGGIO IN ATTESA DELLA DECISIONE DEFINITIVA.

Piccola domanda “banale”: ma dove lo prendono il “grano” tutti questi “migranti” per pagare gli scafisti e far girare una macchina organizzativo-logistica che muove centinaia di migliaia di persone l’anno?

CON LE STESSE CIFRE (più tutto “l’indotto” nei paesi che li accolgono) COSA SI POTREBBE FARE NEI PAESI DI ORIGINE PER AVERE UNO SVILUPPO SANO, EQUO E SOSTENIBILE?

IN ITALIA SI GENERA UN SISTEMA MOSTRUOSO SU CUI GIRANO 4 MILIARDI DI EURO L’ANNO DI “TORTA” DA SPARTIRSI!!

MAFIA CAPITALE: “SI FANNO PIU’ SOLDI CON I RIFUGIATI CHE CON LA DROGA” DICEVA IN UN INTERCETTAZIONE BUZZI:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/12/02/mafia-capitale-buzzi-immigrati-si-fanno-soldi-droga/1245847

MI SEMBRA SUFFICIENTE

UN’ULTIMA RIFLESSIONE:

VISTI I COSTI DI NAVIGAZIONE E LOGISTICA NECESSARI: MA DOVE LI TROVANO LE ONG I SOLDI PER FARE LA SPOLA IN ALTO MARE COME SERVIZIO DI TRAGHETTO GRATUITO PER MIGRANTI, COME DA CARTINA NEL FILE DEL GIORNALE ALLEGATO?

TUTTO QUESTO CAOS NON RISOLVERA’ MAI NULLA FINCHE’ NON SI RIUSCIRA’ A DISINNESCARE LA BOMBA DEMOGRAFICA AFRICANA E MUSSULMANA (OVVIAMENTE CON METODI CIVILI!), CHE E’ LA VERA CAUSA DEL PROBLEMA E DEL COLLASSO DI QUESTI PAESI, UNO DOPO L’ALTRO.

COLLASSO CHE NON FA ALTRO CHE AGEVOLARE LA MIGRAZIONE VERSO L’OCCIDENTE E IL SUD EUROPA IN PARTICOLARE DI MASSE SEMPRE PIU’ NUMEROSE E FAMELICHE.

TUTTO CASUALE?

Nel 1974 Boumedienne, cioè l’uomo che tre anni dopo l’indipendenza dell’Algeria aveva spodestato Ben Bella, parlò dinanzi all’assemblea delle Nazioni Unite e senza tanti complimenti disse:

«Un giorno milioni di uomini abbandoneranno l’emisfero sud per irrompere nell’emisfero nord. E non certo da amici. Perché vi irromperanno per conquistarlo, e lo conquisteranno popolandolo coi loro figli.

Sarà il ventre delle nostre donne a darci la vittoria».

in Oriana Fallaci, La forza della regione, Rizzoli 2004, p. 56-57

Come al solito le cassandre vedono il futuro ma le masse le detestano perché turbano il loro ruminare da pecore nel gregge cui prima o poi tocca il macello per placare la fame del “BUON PASTORE” CHE LE ALLEVA!!

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog