attualita' posted by

Pericoloso mettersi contro gli USA… In Germania scoperti €32 mld di evasione. Che farà Berlino, salverà le sue elites o chiederà loro di pagare come fa con Grecia ed Italia?

Eh si, chi la fa l’aspetti. I tedeschi proprio non hanno capito che se dovesse scoppiare un conflitto anche solo diplomatico con gli USA allora potrebbero venire fuori i dossier pronti da anni. In tale caso o la Germania rinnega se stessa e dunque l’austerità che impone ai partners EUrodeboli (ovvero cedendo il comando ad un direttorio congiunto) o salta tutto.

In realtà c’è una terza soluzione a cui preferisco non pensare ossia che Berlino se ne possa fregare applicando bellamente diritto asimmetrico a danni dei paesi del sud, della serie “io a casa mia aiuto le mie elites semplicemente perchè sono tedesche ma tu greco, italiano o altra cicala del sud non lo puoi fare semplicemente perchè non sei tedesco“. Questa sarebbe una sorta di dichiarazione di guerra vis a vis coi partners più deboli, può sempre succedere. Dico io, non c’è da preoccuparsi se c’è qualcuno che ti difende…

Se poi si passasse al confronto con componente militare…. (premetto che già un volta gli italiani di via Panisperna piuttosto che condividere le conoscenze con i tedeschi se ne andarono in America dove di fatto inventarono la bomba atomica [Fermilab], certamente non a vantaggio germanico, Deo gratias…)

Magari è per questo che le elites italiche, prima tanto pro EU franco-tedesca (nel 2011), oggi si stanno allontanando dal progetto egemonico germanico in quanto hanno capito che anche e soprattutto loro stessi ne soffriranno? Ai posteri l’ardua sentenza…

Intanto ecco, puntuale, un enorme scandalo che coinvolge i pesi massimi della finanza tedesca, una variante del famoso dividend washing. Che farà Berlino, perseguirà con multe miliardarie gli evasori di cui allo scandalo di cui sopra? Certo, se si dovesse fare nello stesso modo che Berlino impone ai propri paria EU (del sud) le multe sarebbero salatissime, diciamo un esborso totale di ca. €50 mld a carico soprattutto di chi tira le fila in Germania. Come giusto, la notizia ve la propongo da un sito… greco!

http://www.keeptalkinggreece.com/2017/06/10/e32bn-tax-scandal-under-the-nose-of-german-finance-ministry/

Or dunque, Italia e Grecia devono seguire attentamente l’evolversi di tale scandalo tutto tedesco. Se, come penso, Berlino sarà più che ragionevole con i propri evasori allora i paesi del sud potranno fare altrettanto con i loro, che dite? E magari chiedere anche una forte riduzione dell’austerità…

PECCATO CHE IN ITALIA QUESTA NOTIZIA NON SIA PRATICAMENTE COMPARSA SUI MEDIA MAINSTREAM, SEMPRE ALLINEATI CONTRO GLI INTERESSI ITALIANI, EH….

A partire dallo scandalo – sotto la presidenza tutto sommato amica di Barack Hussein Obama – delle intercettazioni a Angela Merkel & Co. le procure tedesche hanno sostituito i computer (dotate di software americano) con le vecchie ma sicure Trimph Adler, macchine da asscrivere elettriche con memoria interna. Forse lo intuite…

Magari andrebbe svelato chi ha pubblicato detto report sull’immaane evasione tedesca che doveva rimanere segreto: che arrivi da Francoforte? Ah, saperlo….

Quello che vedete oggi è solo l’antipasto, credetemi.

Quando si arriverà alle portate principali scommetto che qualcuno avrà già fatto indigestione.

Fantomas

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog