attualita' posted by

Mercati emergenti sempre molto deboli, ed il contagio si allarga (ma non al Giappone)

 

Giornata ancora pesante per le valute dei paesi emergenti, anzi la crisi si allarga .

Saremo brevissimi:

Questa è la rupia indiana:

Questa è quella indonesiana:

Il problema è legato non al debito, che è al 68% del PIL per l’India ed addirittura al 28% per l’Indonesia, ma proprio un mix di tre fattori:

  • speculazione per cui anche se un EM fosse d’oro ora perderebbe;
  • partite correnti negative, quindi necessità comunque di reperire fondi finanziari sul mercato;
  • il dollaro, che ormai è in stretta monetaria e sta facendone pagare il prezzo all’estero.

A dimostrazione che NON è un problema di debito vediamo il Giappone che addirittura si rafforza, con il 230 % di rapporto debito PIL

Questa spinta rischia di essere una specie di boomerang per gli USA che vedranno svalutarsi le esportazioni da parte di paesi in gran parte in avanzo di bilancia commerciale verso di loro, ed anche verso di noi, visto che l’Euro segue lo USD pedissequamente. Inoltre si rischia una crisi finanziaria mondiale, che curiosamente NON colpisce il Giappone. Però ricordate, il problema è il debito pubblico…

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog