attualita' posted by

MA SIAMO NORMALI: SEDATO E PORTATO AL TSO PERCHE’ GRIDAVA AL MEGAFONO

 

Qualcosa non va a livello di diritti e libertà individuali. Sembra che il potere si sia inebriato di se stesso, si senta sempre più intoccabile ed osi fare quello che prima sembrava impossibile ed antigiuridico. Stiamo prendendo una piega dittatoriale e tutto questo nel silenzio generale.

A Siracusa una persona va in strada e si mette a gridare, col megafono, di svegliarsi che il contagio non esiste. Un punto di vista dubbio, senza dubbio, ma comprensibile al Sud dove il contagio è arrivato di striscio rispetto alle regioni del Nord. Un’idea magari balzana, ma non da meritare quanto segue: arrivano le forze dell’ordine con un’ambulanza, sedano la persona e la portano via per un TSO. Potete vederlo nel video

 

Non sembrava di avere a che fare con un pazzo,ma con una persona che esprimeva le sue idee forse nell’unico modo che aveva per farsi ascoltare. Una persona strana, ma non pazza. Però, perchè esprimeva delle idee eccentriche, lo hanno sedato come un pazzo e trattato allo stesso modo. Una cosa da Unione Sovietica, ed invece la vediamo nell’Italia di Giuseppe Conte.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal