attualita' posted by

LuxLeaks, esempio di trasparenza UE: Juncker presidente, Deltour a processo

Come ben pochi sanno il principale informatore dello scandalo LuxLeaks, Antoine Deltour, francese di 28 anni, è a processo nel Granducato del Lussemburgo, nientepopodimeno che per rivelazione di segreto industriale e professionale, frode e riciclaggio. Rischia parecchi anni di prigione. Un comitato di supporto ha già raccolto70 mila firme in sostegno di Antoine, un onesto cittadino qualunque che si è ribellato all’establishment delle oligarchie finanziarie europee. A poco valgono premi e riconoscimenti ottenuti nel frattempo dal piccolo eroe civico, tra i quali il premio di Cittadino Europeo dell’Anno 2015 del Parlamento Europeo: la giustizia lussemburghese farà il suo corso.

Nessuna delle società implicate nelle rivelazioni LuxLeaks è ovviamente chiamata in giudizio.

Il principale responsabile e architetto degli accordi fiscali segreti lussemburghesi (fiscal rulings), ovvero l’ex ministro delle Finanze e primo ministro lussemburghese Claude Juncker, invece occupa tranquillamente la più alta carica delle Istituzioni europee: presidente della Commissione.

Ricordiamo che gli accordi segreti junckeriani, benché non illegali, consentivano e consentono di eludere imposte per miliardi. Mentre l’imposta ufficiale lussemburghese sui profitti societari è oltre il 20%, in linea con molti paesi UE, i fiscal rulings permettono a banche e aziende multinazionali di ridurla fino all’1%.

Le rivelazioni di LuxLeaks stanno facendo (lentamente) evolvere le leggi fiscali, per limitare il dumping fiscale tra Stati Europei: ma mentre la Troika è molto sollecita nel mandare lettere per chiedere riforme a danno dei cittadini, non altrettatnto si puo’ dire quando si tratta di arginare le gigantesche elusioni delle corporation. 

La morale in UE è sempre quella: le élite pseudo-liberiste sottraggono miliardi al fisco dei paesi europei, ottenendo denari e cariche altissime. Le persone oneste che denunciano le pratiche segrete vengono perseguite dalla legge. I cittadini normali pagano tutte le tasse.

Cosi’ gira il magico mondo dorato della UE.

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog