attualita' posted by

Lo sporco scambio fra Francia e Germania: Gas in cambio di Copyright.

Oggi si è votata la pessima direttiva europea sul copyright, che lascia capire il desiderio dei funzionari europei di normalizzare il web ed imporvi la museruola. Secondo una ricostruzione del giornale tedesco FAZ, questa pessima, confusa, repressiva direttiva è figlia di uno scambio fra Francia e Germania.

Il quotidiano tedesco pone in luce come, sino a gennaio, la Germania fosse fortemente contraria a questa norma che avrebbe penalizzato un gran numero di start up tecnologiche tedesche. Soprattutto il ministro della giustizia tedesco, Katarina Barley, si era mostrata fredda nei confroti della norma ed in generale il governo tedesco puntava ad un’eccezione generalizzata a favore delle piccole aziende e delle start up, molto attive in Germania. Si parlava di un’esenzione per le società con fatturato inferiore ai 20 milioni di euro. Invece, improvvisamente, dopo il 22 gennaio, questa esenzione è scomparsa.

Proprio fra fine gennaio ed i primi di febbraio si era riaccesa la contesa sul gasdotto Nord Stream 2, fortemente voluto dalla Germania. La Francia aveva cercato di sottoporlo alla normativa europea che vuole il gestore di una infrastruttura essere un personaggio separato dall’utilizzatore della stessa. Una situazione che metteva la Germania nei guai, visto che la Russia è nello stesso tempo utilizzatrice e comproprietaria. Improvvisamente la Germania fu libera di dichiarare Nord Stream 2 sottoposto esclusivamente alla propria normativa nazionale, e nello stesso tempo rinunciò a tutte le opposizioni sulla normativa del Copyright, mandando a quel paese perfino le proprie start up.

Ora a Parigi si fa pagare il diritto d’autore perfino alle foto della Tour Eiffel illuminata, per cui il loro obiettivo di limitare la possibilità di far pagare il più possibile le immagini della Francia, mentre la Germania si è tenuta il proprio gas. E gli altri paesi? Si sono trovati con una normativa problematica e confusa sulle spalle, una grana in più da gestire. Il tutto per favorire i soliti noti dell’Unione Europea…

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi