attualita' posted by

L’Italia resta col Giappone la nazione con la maggiore aspettativa di vita

Parlar male dell’Italia e’ lo Sport preferito degli Italiani, e certamente hanno delle ragioni.

Detto questo sarebbe anche opportuno evidenziare quelle cose che proprio male non vanno.

Pur con i suoi infiniti difetti, l’Italia resta in vetta alle classifiche per aspettative di Vita che trovate QUI con un aspettativa di vita media di 82 anni.

Per chi volesse approfondire allego questo interessante rapporto di Banca d’Italia: Le disuguaglianze nella speranza di vita

 

In estrema sintesi:

In Italia si ha una maggior aspettativa di vita di 3 anni rispetto alla media dell’Unione Europea, ed a nazioni come Regno Unito e Germania. Rispetto agli Stati Uniti si vive la bellezza di 4 anni in piu’ mediamente (anni che diventano adirittura 8-10 rispetto ai cittadini degli Stati centro-meridionali degli USA). Rispetto ai Paesi del BRICS siamo tra 8 e 14 anni sopra.

  

 Badate bene che l’aspettativa di vita media, non e’ un indice casuale:

La Speranza di Vita media e’ un indicatore correlato ad una moltitudine di fattori, ma in particolare a:

– Le condizioni di igiene e l’efficacia del sistema sanitario (tanto nella cura, quanto nella prevenzione)

– Alle cause di mortalita’ accidentale (omicidi, mortalita’ infantile, suicidi, incidenti stradali, mortalita’ sul lavoro, etc)

– Alle cause di mortalita’ non accidentale (legate ad abitudini quali in primis l’alimetazione, il fumo, l’alcool, etc)

 

In sintesi c’e’ certamente una correlazione tra aspettativa di vita e Reddito, ma anche altri fattori incidono assai.

 L’Italia, con tutti i suoi infiniti difetti ha un’aspettativa di vita al Top nel Mondo, legata fondamentalmente al fatto che:

– Gli Italiani hanno un alimentazione decisamente migliore rispetto ad altre nazioni (non a caso l’altra nazione con elevata speranza di vita e’ il Giappone, dove abbonda un alimentazione a base di pesce e vegetali)

Infatti il sistema sanitario Italiano non e’ complessivamente migliore rispetto a quello di altre nazioni europee, ed al tempo stesso non si riscontrano differenze sostanziali nell’abuso di fumo, alcolici o nella mortalita’ violenta.

Si registra inoltre un progressivo miglioramento del Nord Italia rispetto al Sud negli anni (qualche anno fa si viveva di piu’ al Sud), segno che il sistema sanitario delle regioni settentrionali, ha aumentato l’efficienza e la prevenzione.

 

Certamente siamo una nazione che tende alla Bancarotta, economica e morale, pero’ campiamo di piu’, e la cosa non e’ propriamente irrilevante.

PS: Alimentatevi bene. La Dieta Mediterranea senza dubbio funziona. La cucina Italiana e’ spesso definita in giro per il mondo come una delle migliori, ma e’ anche una delle piu’ sane. Rammentatelo. I numeri sull’aspettativa di vita lo confermano.

 

By GPG Imperatrice

Mail: gpg.sp@email.it

Facebook di GPG Imperatrice

Clicca Mi Piace e metti l’aggiornamento automatico sulla Pagina Facebook di Scenarieconomici.it

Segui Scenarieconomici.it su Twitter

3 Comments

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog