attualita' posted by

L’incredibile tempismo della “Variante Omicron”. Ovvero a questo punto essere complottisti è un dovere

 

La variante Omicron, della amichevolmente, fin dal primo minuto “Orribile”, è giunta con incredibile tempismo. O meglio, è stata pubblicizzata proprio al momento giusto.

Vediamo le prove.

Reperto 1). Fino a due giorni fa Biden era attaccato perchè le sue politiche energetiche, deludenti, non contenevano il prezzo del greggio o del petrolio. Aveva implorato Arabia e Russia di aumentare l’output, aveva perfino chiesto all’avversaria Cina di rilasciare un po’ di riserve, aveva creato un contro cartello che ha venduto un po’ di barili di petrolio, ma il risultato era stato quello opposto, di far aumentare, anche se di poco il prezzo.

Poi arriva la variante Omicron e il prezzo cala vertiginosamente. Quasi un miracolo.

Reperto 2) La variante era nota dal mese di luglio. Alcuni siti ne avevamo apertamente parlato, anche per mostrare come i sistemi di allerta stessero funzionando a livello mondiale. Quindi una variante nota da almeno quattro mesi assurge, da un giorno all’altro, agli onori della cronaca, tra l’altro senza particolari motivi. Sian in Botswana sia in Sud Africa l’andamento della mortalità per covid-19 ha avuto un andamento che ha seguito l’onda epidemica

Ora dicono “Dobbiamo aspettare alcune settimane per veder se incide sulla mortalità”. Eppure la sua evoluzione in Sud Africa, dove è la variante maggiore, non sembra accompagnata da un boom di mortlaità…

Ormai è anche ufficialmente prevalente da 3 settimane in Sud Africa e lascio a voi giudicare i dati. PS: adesso si chiudono i voli? I buoi sono da tempo usciti dalla stalla e stanno pascolando allegramente nei campi. Però bisogna fare ammuina..

Reperto 3). Questa nuova variante è perfetta per giustificare il fallimento delle politiche di lockdown nel combattere quella che è destinata a diventare una malattia stagionale, come molti altri, a suon di vaccini dalla durata minima e non immunizzanti, e non con vaccini seri, tradizionali, o con le cure. L’effetto del lockdown per i non vaccinati in Austria è ridicolo. La prima stretta con il 2G, cioè vaccinazione per locali pubblici, è entrata in vigore l’otto novembre. Sono passati 14 gg e i casi ne sono rimasti intonsi, seguendo una curva epidemica tutta sua

La nostra curva dei contagi seguirà, con l’arrivo del freddo, il suo andamento normale anche in Italia, Super Green Pass o meno. Sono disposto a scommetterci un caffè. Capite che Omicron, a questo punto, è opportuna: sarà il perfetto capro espiatoria per il fallimento di politiche destinate a fallire in partenza.

Reperto 4) Per creare paura basta dire che ad Amsterdam sono arrivate “61 persone positiva al covid dal Sud Africa“. Notizia opportuna, data al momento giusto, ma nessuno pesna ai positivi giunti l’altro ieri, o il giorno prima, e non solo a Amsterdam? Se la variante è sorta a luglio i positivi han deciso di partire tutti ora, tutti assieme? Inoltre il volo da Johannesburg all’Europa non è una passeggiata: li hanno imbarcati senza controlli, 61 persone febbricitanti? Oppure sono semplicemente asintomatici? In questo caso è necessario seminare terrore come fa in Germania la Welt, dove uno scienziato si aspetta una variante “Contagiosa come la Delta e mortale come Ebola“.

Lascio a voi trarre le conclusioni. Comunque il troppo stroppia, e continuare a gridare “Al Lupo” non fa bene alla credibilità di nessuno. Inoltre bisogna vivere, non morire di ipocondria. Il che non significa essere imprudenti, anzi riprendere le sane abitudini di lavarsi le mani o igienica di base è utile, anche per altre malattie, ma bisogna vivere prima di tutto. Per morire c’è sempre tempo.

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!
PayPal