attualita' posted by

L’Europa che fa per Venezia? Qualcuno inizia a chiederselo….

 

Si parla di “Venezia patrimonio dell’Umanità”, quindi di tutto il globo, Europa in testa. Però il danni derivanti dalla specifica natura della città sono goduti solo dal veneziani, e le spese dei tentativi di salvataggio solo dagli Italiani. Eppure la città è di tutti, soprattutto dei turisti che la visitano, ma anche di chi si prende la briga di copiarla. Inoltre la città è un contenitore i gioielli artistici di tutti, ma i sacrifici per il suo salvataggio li fanno solo gli italiani.

Arriva un momento in cui la solidarietà deve passare dalle banali parole ai fatti, in cui si non bisogna amareggiarsi, ma mettere le mani ai portafogli ed ai bilanci e fornire la risorse necessarie a salvare la città. Il MOSE, che funzioni o meno, è stata un’opera italiana pagata da italiani. Quando l’Europa fornirà il suo aiuto? Se lo chiede il gruppo ID e la Lega in particolare che finalmente di muoversi.

Mobilitare urgentemente il Fondo di Solidarietà Europeo e mettere a disposizione tutti gli strumenti e i possibili fondi europei straordinari per far fronte alla catastrofica ondata di maltempo che ha colpito Venezia, la sua laguna e il litorale veneziano. E’ la richiesta degli europarlamentari della Lega che hanno presentato un’interrogazione urgente alla Commissione Europea sulla “situazione d’emergenza che sta vivendo la città di Venezia e la sua popolazione”. L’interrogazione è firmata dagli europarlamentari Mara Bizzotto, Rosanna Conte, Matteo Adinolfi, Simona Baldassarre, Alessandra Basso, Anna Bonfrisco, Paolo Borchia, Marco Campomenosi, Massimo Casanova, Susanna Ceccardi, Angelo Ciocca, Gianantonio Da Re, Marco Dreosto, Gianna Gancia, Valentino Grant, Oscar Lancini, Elena Lizzi, Alessandro Panza, Luisa Regimenti, Antonio Maria Rinaldi, Silvia Sardone, Annalisa Tardino, Isabella Tovaglieri, Lucia Vuolo, Stefania Zambelli, Marco Zanni

 

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi