attualita' posted by

LE METASTASI LETALI DEL ‘68 di Marco Santero.

 

Nello splendido romanzo di Camilleri “la gita a Tindari” oltre a toccare il mostruoso traffico di pezzi di ricambio umani che la tecnologia ha innescato dilatando la durata della vita per vecchi decotti ma benestanti o ricchi che in cliniche faraoniche, discrete, spesso sconosciute possono farsi cambiare a piacimento organi vari per prolungare “contro-natura” la loro vita a discapito di quella dei “donatori” non “tracciati” in questi circuiti privati.

Ma all’inizio del romanzo Camilleri descrive anche, in modo magistrale, i sessantottini che inneggiavano contro lo stato, le banche, il sistema politico, salvo poi diventarne i vertici che per un ricco “piatto di lenticchie” hanno svenduto le terga degli odiati cittadini italiani. Si perché nei “rivoluzionari” da salotto ovviamente “figli di papà” ha sempre regnato, come tutto il mondo comunista, l’odio per le masse che non si lasciavano sedurre dalle “teologie” comuniste.

Il tutto splendidamente tratteggiato nella figura del “carlomartello” di turno:

“IMPICCHEREMO I NEMICI DEL POPOLO CON LE LORO CRAVATTE”

“LE BANCHE SERVONO SOLO PER ESSERE SVALIGIATE”

CANNE, DROGA E VITA SREGOLATA COME SISTEMA DI VITA E SPACCIATE PER LIBERTA’, della serie creo l’inferno sulla Terra e lo chiamo paradiso.

L’ODIO PER LA POESIA DI PASOLINI SUGLI SCONTRI DI VALLE GIULIA.

Poi descrive in modo splendido la trasformazione che li porta ai vertici del sistema attuale a tutti i livelli:

“VISTO CHE NON ERANO ARRIUSCIUTI A CANGIARE LA SOCIETA’ AVEVANO CANGIATO SE STESSI”

PERCHE’ NEL ‘68 AVEVANO SOLO FATTO TEATRO, INDOSSANDO LA MASCHERA DEI RIVOLUZIONARI UTILI IDIOTI CUI LE ELITES AVEVANO DATO L’INCARICO (INCONSCIO PER GLI UTILI IDIOTI) DI DEMOLIRE I “VALORI BORGHESI” PER APRIRE LA STRADA ALLA RIVINCITA DEL NEOLIBERISMO DALLA FINE DEGLI ANNI ‘70 E CHE OGGI STA PRESENTANDO IL TERRIBILE CONTO AL MONDO INTERO.

Nel 1978 Napolitano, allora capo gruppo alla Camera per il P.C.I. , tuonava contro i danni catastrofici che un EVENTUALE unione monetaria a livello europeo avrebbe provocato e pochi decenni dopo nomina Monti Presidente del Consiglio a capo di un governo incaricato dai potentati franco-tedeschi di saccheggiare il paese e  in particolare la sua economia e il suo enorme, succulento, risparmio privato, PER SALVARE LE LORO BANCHE ESPOSTE CON GRECIA, SPAGNA E PORTOGALLO!!

Una sintesi splendida quella di Camilleri che inquadra in modo impietoso gli ex rivoluzionari ormai vecchi che hanno permesso o addirittura diretto il nuovo sacco dei LANZICHENECCHI stranieri umiliando gli italiani e riducendone una grossa parte in miseria, bloccando addirittura le nascite “causa crisi” e povertà e fatto ripartire “alla grande” l’emigrazione delle braccia e menti migliori (sotto l’aspetto lavorativo e di intraprendenza) ad arricchire proprio gli stati che ci stavano spolpando in un disegno complessivo geniale quanto DIABOLICO.

Ma grazie alla rete internet nel giro dell’ultimo decennio, grazie all’instancabile lavoro di pochi cittadini competenti e consapevoli del disastro in corso, la verità dei fatti storici sta emergendo PREPOTENTE E ORMAI I LACCHE’ DELLA FINANZA SPECULATIVA EX RIVOLUZIONARI 68INI NON RIESCONO PIU’ A VENDERE LE LORO BALLE SERIALI.

Dopo questa incredibile e terrificante eclissi della ragione finalmente sta tornando il sole del buonsenso e della COSTITUZIONE ITALIANA rimessa al suo posto, cioè come LIBRO MAESTRO del agire politico.

Ma non bisogna pensare di aver svoltato definitivamente, c’è un paese in macerie sociali, culturali e economiche da  far ripartire e cui far vivere un nuovo miracolo economico verso la SOSTENBILITA’.

E ovviamente i residuati bellici del ‘68 non molleranno così facilmente la presa, cercheranno in tutti i modi di ostacolare, ritardare e combattere il cambiamento.

Sperando che non si giunga di nuovo all’eversione armata, ma fortunatamente quella generazione è ormai in scadenza e si avvicina velocemente alla fine del loro cerchio della vita e a botte da oltre 600.000 l’anno passano la sponda della vita reale. ACCELERANDO IL CAMBIAMENTO: chissà cosa risponderà San Pietro quando tanti dei trapassati gli dirà “a da veni’ BAFFONE”!

Sicuramente si dovrà ampliare l’ANTI-INFERNO dove piazzare tutti questi IGNAVI, che ovviamente non sono la totalità dei morti di ogni anno, ma sicuramente una grossa percentuale.

https://it.wikipedia.org/wiki/Ignavi

splendida la sintesi iniziale:

“Questi, peccatori sono coloro che durante la loro vita non hanno mai agito né nel bene né nel male, senza mai osare avere una idea propria, ma limitandosi ad adeguarsi sempre a quella del più forte”.

ITALIA LIBERA, SANA, SOSTENIBILE, EQUA E SOPRATTUTTO DI NUOVO SOVRANA!

Marco Santero


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog