attualita' posted by

«le grandi manovre di San Silvestro dell’armata jihadista clandestina in Europa» Ovvero avremo le Torri Gemelle europee?

Quello che emerge a distanza di qualche giorno dai fatti di  Colonia  è sempre più inquietante
Non è tanto il fatto che le denunce siano ora a più di 350 casi ( di cui 2 o tre stupri), ma il fatto che i fenomeno si è ripetuto in più di una decina  di città europee.12515970_10156308315395004_1324434818_n

http://www.zerohedge.com/news/2016-01-09/thousands-flood-streets-germany-fury-over-refugee-sex-assaults-reaches-boiling-point
Davanti ad un fenomeno così esteso di fatto le interpretazione possono essere 2:

che sia un caso di grave conflitto culturale per cui l’occasione del capodanno e l’alcool ha fatto emergere l’intolleranza culturale di chi era abituato in cui il rapporto tra i due sessi è molto più rigido ed ha reagito violentemente davanti a ciò che riteneva intollerabile. Hanno probabilmente questa spiegazione le reazioni quasi ridicole come quella del Sindaco di Colonia che invita le donne a tenersi a d una certa distanza da immigrati sconosciuti
Seconda ipotesi è stata un’azione coordinata ed aveva motivazioni  ed obiettivi non solo casuali
L’estensione del fenomeno fa prevalere questa seconda tesi. La domanda allora è il perché. E’ praticamente contemporaneo il tentativo apparentemente suicida e isolato di penetrare con una pseudo bomba in un commissariato francese di un’altro pseudo terrorista. Mentre è fresco il ricordo dei sanguinosi episodi di terrorismo islamico che han paralizzato Parigi il mese scorso. In Italia in quel di Modena un gruppetto di burloni immigrati armati ha minacciato un gruppo di adolescenti facendoli inginocchiare  e chiecndo loro se adoravano Dio od Allah , é finita con qualche sparo in aria tanto per scherzare….

Spero di sbagliarmi…Ritengo che quello che è accaduto a Colonia, Stoccarda Amburgo Salisburgo Zurigo ed altrove sia stata una prova tecnica come Parigi il mese prima. Lo Jadismo ha infiltrato migliaia di cellule dormienti in Europa e prima di lanciare un attacco in grande stile ha bisogno di sapere quali saranno i tempi di reazione e le reazioni delle forze di sicurezza. La prima prova ha riguardato la Francia ed una città e una decina di terroristi han tenuto in scacco centinaia di poliziotti. La seconda un effetto terroristico diffuso a bassa intensità per cui più mascherato su una  dozzina di città. La terza ….lo vedremo temo. E lo pagheremo caro.
Davanti a questo quadro sorprende la reazione politica della maggior parte delle autorità europee tesa prima a non far circolare le notizie ( anche in Italia le istruzioni officiose agli organi di sicurezza è di cercar tener riservati episodi di violenza iscrivibili agli immigrati) poi di ridimensionarne la portata. Ovviamente il tutto è dettato dalla preoccupazione di non scatenar reazioni della popolazione a cui bisogna mentire per questo. Anche qua c’è di più: sta fallendo tutta la politica europea dell’immigrazione di massa al fine di abbassare il costo del lavoro in Europa e le classi dirigenti che probabilmente non avevano messo nel conto ne l’elemento umano , ne il fondamentalismo jadista e non sanno più come uscirne . I politici stanno in realtà prima di tutto proteggendo la loro sopravvivenza politica a ciò. Questa situazione di panico mascherato che produce segnali contradditori ed altalenanti è quella con cui l’Europa probabilmente si prepara quest’anno ad affrontare le sue “Torri Gemelle”. Auguri. Spero tanto di sbagliarmi.37361946-skyline-di-new-york-con-le-torri-gemellewtc-ristorante

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog