politica posted by

LE ASTUZIE CON LE QUALI PREZZEMOLO INGANNA I TELESPETTATORI

Conoscerete sicuramente  tutti, ormai, CarCarlo PierCottarelli, alias PREZZEMOLO, no?

Bene, questa sera, a Di Martedì, questo bel tomo, si è reso responsabile di uno spregevole giro di parole con le quali, senza interlocutore in grado di rendergli pan per focaccia, ha ingannato la gente in ascolto.

Nello spiegare, a suo avviso, i conti del programma giallo-verde, Prezzemolo afferma:

1) le spese in deficit nel programma viaggiano intorno ai 120 miliardi

2) Le coperture certe sono solo 1/2 miliardo, relativo al taglio dei costi della politica, e non è nemmeno quella la cifra POICHÈ TAGLIANDO LE SPESE SI RIDUCONO NECESSARIAMENTE LE ENTRATE.

Come?

Tagliando le spese si riducono le entrate? E ma….allora è vero anche il contrario!

Capito?

Prezzemolo, quando si spende CALCOLA il lordo, evitando accuratamente di dire che 120 miliardi di spesa aggiuntiva necessiterebbero di una uscita netta pari al 33%; e si! Solo il 33% in quanto il 67% rientra nelle casse dello stato sotto forma di tasse (il Total tax rate è il 67%). Quando invece si parla di coperture (in qs caso tagli), egli furbescamente puntualizza che saranno meno di quanto previsto a causa del meccanismo inverso a quello della spesa.

Ovviamente il cittadino normale queste sottigliezze non le percepisce, esattamente come quelle capre di giornalisti cne gestiscono questi salotti, ma ci siamo noi a farvelo presente. Quanto ai giornalisti, i poteri forti vogliono come servo delle vere capre, gente che non capisce e che non vede oltre il proprio naso. A mio avviso, queste trasmissioni non racconteranno mai la verità.

Ad maiora.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog