attualita' posted by

L’azienda di Bill gates raccoglie 750 milioni per sviluppare i propri reattori nucleari. Piove sul bagnato

 

TerraPower, un’azienda che lavora allo sviluppo di reattori nucleari su piccola scala sostenuta da Bill Gates, ha raccolto 750 milioni di dollari di investimenti, tra cui quelli del secondo conglomerato più grande della Corea del Sud, per portare avanti il suo piano di produzione di mini-reattori.

TerraPower, un’azienda che si occupa di tecnologie per l’energia nucleare, ha raccolto i fondi co-finanziati da Bill Gates per produrre reattori nucleari più economici di quelli convenzionali e più semplici, i famosi SMR

SK Inc, parte del gruppo sudcoreano SK Group, ha investito 250 milioni di dollari in TerraPower nella raccolta di fondi, ha dichiarato lunedì la società. Mentre il mondo cerca di ridurre le emissioni di anidride carbonica dalle fonti energetiche, Gates ha scommesso su reattori nucleari di piccole dimensioni che potrebbero avere costi inferiori rispetto ai reattori tipici utilizzati negli impianti di produzione di energia nucleare. Allo stesso tempo, la generazione di energia nucleare è a emissioni zero.

L’anno scorso, TerraPower ha scelto una remota città carbonifera nel Wyoming occidentale come sede della sua prima centrale nucleare innovativa. Il Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti ha accolto con favore i piani e lo scorso novembre ha dichiarato di essere “estremamente entusiasta di questo progetto”. Il Dipartimento dell’Energia prevede di investire quasi 2 miliardi di dollari per sostenere l’autorizzazione, la costruzione e la dimostrazione di questo reattore unico nel suo genere entro il 2028.

All’inizio di quest’anno, TerraPower ha dichiarato che il progetto era in corso. Durante i primi tre anni del progetto, TerraPower si concentrerà sull’avanzamento del progetto dell’impianto e sulla presentazione della domanda di autorizzazione alla costruzione alla Nuclear Regulatory Commission (NRC) degli Stati Uniti. Le prime attività di costruzione inizieranno probabilmente nel 2024, ha dichiarato TerraPower a maggio.

L’energia nucleare, in particolare le tecnologie innovative come i reattori nucleari su piccola scala, potrebbe rappresentare un importante passo avanti nella ricerca di una produzione di energia a basse emissioni di carbonio.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!
PayPal