attualita' posted by

L’area euro non cresce. Signor Draghi, ha il QE corto

Mario Draghi-euro

Il QE di Mario Draghi, del valore di 1000 miliardi di euro  si rivela insufficiente per la crescita , per il giudizio degli economisti.

Secondo le indigini di Bloomberg meno di un quarto degli economisti intervistati si attende una crescita dell’eurozona nel breve termine . Questo è il livello più basso da quando la BCE ha iniziato il proprio programma di stimolo.

La BCE è stata in grado di portare i costi del denaro ai livelli più bassi e di inondare il mercato di liquidità,ma non è riuscita a far ripartire la crescita, provocando un forte disappunto anche fra gli stessi dirigenti della Banca Centrale. Insomma questa economia cattivona non obbedisce agli stimoli.

le stime della scorsa settimana hanno mostrato una crescita pari a solo lo 0,3%,mancando completamente le stime e con un calo rispetto allo 0,4% del periodo precedente,il tutto nonostante il fatto che il dollaro sia ancora forte e le materie prime deboli. Ora la situazione mondiale è in deterioramento, e quindi molto difficilmente vedremo un miglioramento in questi dati di crescita.

 

Questa crescita probabilmente porterà a dei riaggiustamenti nel QE: La BCE per ora ha speso più parole che soldi. Forse è giunto il momento in cui seguano i denari, e molti. Anche se con i consumi e gli investimenti stagnanti in molti paesi la crescita resta problematica.

 

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog