attualita' posted by

La terza ondata inizierà il 7 Gennaio e sarà tutta colpa del Governo. Azzolina ha nascosto i numeri dei contagi, la scuola è il vero problema

Lo sapete che la ministro Azzolina ha nascosto al CTS, il comitato tecnico scientifico, il numero dei veri contagi scolastici? Al 31 ottobre i contagi scolastici sono stati 64.980 mila, ma questo dato viene a corrispondere a circa un terzo dei comuni italiani,  quindi è in forte difetto. C’è da aspettarsi, anche considerando che la Campania aveva già chiuso le scuole, che i contagi scolastici siano il doppio.

Il numero NON è mai stato comunicato l CTS, come è risultato da un’interrogazione di Orfini, per cui questi dati non sono stati presi in considerazione nelle pur superficiali strategie del CTS stesso… Come è possibile che un Ministro della Repubblica nasconda dei dati così importanti, così essenziali per comprendere come battere il virus?

Ormai sono chiari alcuni punti:

  • il numero dei morti così elevato, nonostante il calo dei ricoveri, anche in terapia intensiva, indica come le superficiali terapie del ISS (niente aspirina, niente idrossiclorochina, niente integratori, solo cortisone dopo tre giorni). Eppure perfino in Marocco i protocolli sono più completi rispetto all’Italia. Qualcuno indagherà mai su questo organo che non può esimersi da ogni responsabilità?
  • il governo ci chiude in casa a Natale, manda il rovina il settore della montagna , punisce gli italiani che magari sono all’estero per lavoro con la quarantena se tornano dopo il 21 dicembre. Perchè gli italiani non sono tutti lacchè del Piddinismo, con desiderio di  vacanza a Saint Moritz, sono anche lavoratori che cercano di arrangiare un reddito decente per la propria famiglia all’estero. Se tornano  casa dopo il 24 vengono messi in quarantena come se fossero tutti Briatore;
  • nel frattempo la Azzolina e la sua compagna De Micheli preparano la terza ondata, riaprendo le scuole senza aver fatto ancora nulla sia per i trasporti locali, sia per un insegnamento in classi meno affollate.  Sono stati trovati nuovi locali scolastici? NO. Sono stati assunti nuovi docenti? NO. Sono stati predisposti nuovi mezzi per il trasporto urbano? NO: Le premesse per la terza ondata ci sono tutte.

Però la colpa è solo nostra, che ascoltiamo come pecore  i proclami dei DPCM da parte di Conte che, con il suo ultimo intervento, ha  toccato veramente il fondo.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal