attualita' posted by

La tattica della rana bollita per mettere l’Italia in lockdown

Che bello Conto riesce a mettere l’Italia in lockdown. Fra ali di Mass media e di esperti gioiosi e festeggianti (vedere un talk show in questi giorni è veramente istruttivo, con Cecchi Paone più presente di un Nobel in medicina) gli Italiani vengono chiusi in casa un po’ alla volta, L’astuzia di Conte è che queste norme impopolari e liberticide non con una misura decisa, ma poco a poco, sulla base di un misterioso algoritmo (quindi scaricando la responsabilità sulla matematica) e quasi senza farsene accorgere. Mentre la Campania resta ancora miracolosamente gialla, Liguria, Abruzzo, Toscana, Umbria e  Basilicata diventano “Arancioni”, cioè praticamente rosse, con divieto di uscire da comune o regione senza permesso,  praticamente una situazione da regione rossa, ma più sbiadita.

La cosa ironica è che la lotta la Covid-19, in Italia, contro quella che è una malattia che dovrebbe essere combattuta con ospedali, attrezzature, terapie ospedaliere o domiciliari, nuovi farmaci da sperimentare etc viene, alla fine, combattuta solo con la limitazione della libertà e con il lockdown. Siamo sicuri che questa sia la sola via? Alla fine la precedente ondata è terminata, più che altro, con l’estate. Se il lockdown regionale non funziona e si passa al quello nazionale, e neppure anche questo funzionasse, che facciamo? Passiamo alla fucilazione degli ammalati?

La sensazione che corre per il paese è quella del fallimento globale:

  • fallimento del governo, che non ha fatto nulla dal punto di vista medico, ed ha fatto pochissimo anche per evitare i danni economici, raggiungendo  un record di distruzione;
  • fallimento anche della scienza, o meglio della comunicazione scientifica. Alla fine tutto si è risolto in una banda di tizi che danno l’impressione, spesso, di saperne meno del pubblico che li segue. La loro soluzione, per qualsiasi cosa, è la clausura, quasi fossero frati di altri tempi. Di vera informazione scientifica zero, che, magari, qualcuno la potrebbe capire.

La gente è arrabbiata e disorientata, anche politicamente. Se non si troverà una soluzione rapida a questo problema sparirà il disorientamento, ma resterà solo la rabbia.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal