attualita' posted by

LA PRIMA NAZIONE CHE BANNERA’ IL CONTANTE? IL LIBERO VENEZUELA DI MADURO

 

 

Gualtieri, Conte e Speranza oggi sono molto invidiosi, perchè il “Democratico” presidente venezuelano Maduro annuncia il raggiungimento del loro agognato obiettivo:  la cancellazione del contate e l’effettuaizone delle transazione solo per modalità elettronica. Il presidente Nicolas Maduro ha detto,in un’intervista televisiva con Telesur venerdì che il 18,6% di tutte le transazioni commerciali sono pagate  in dollari, mentre il 77,3% viene effettuato in bolivar con carte di debito. Solo il 3,4% viene pagato con banconote bolivar. Quindi ormai il suo obiettivo di distruzione del contante è stato raggiunto.

Il Venezuela è un paese dove la lotta politica è oltre i limiti della democrazia. Dove il governo ha chiuso TV e reprime le opposizioni, e dove un regime socialista ha distrutto l’economia già fragile. Se vedete delle similitudini con l’evoluzione del governo Conte – Spernza – Gualtieri allora avete l’occhio lungo.

Ci sono paesi, sempre meno, che si pongono come obiettivo una crescita nella libertà. Altri che invece si pongono come obiettivo il controllo sui cittadini attraverso la soppressione delle libertà economiche e personali. quale paese al mondo sta riuscendo meglio in questo obiettivo di realtà come Venezuela e Italia che vogliono cancellare le transazioni in contanti.

Capite perchè perfino la BCE si opponga alla sostituzione del denaro fisco con quello elettronico: si sottopongono i cittadini esclusivamente ad un potere politico escludendo perfino qualsiasi influenza da parte della Banca Centrale stessa: una valuta elettronica è anche immediatamente  facilmente manovrabile dal Ministero dell’Economia tramite norme al sistema bancario. Domani può escludere ad esempio, acquisti oltre una certa cifra, le banche obbedirebbero, chiudendo il portafoglio dei cittadini. Perfino un ente non eletto come la BCE se ne rende conto, ma non il trio Conte – Gualtieri – Speranza. Del resto si tratta di due esponenti di una sinistra estrema e di un esponente del massimo egoismo personale, senza rispetto per i diritti altrui, per cui non c’è da aspettarsi altro.

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal