Fisco posted by

La pressione fiscale reale aumenta ancora: 50.2%

La CGIA di Mestre ha pubblicato la stima della pressione fiscale reale al netto dell’economia “non osservabile”, ovvero dell’economia sommersa e illegale. Ricordiamo che gli ultimi dati ISTAT sulla stima dell’economia non osservabile risalgono al 2013. Per ovviare a questa singolare mancanza di trasparenza sui conti nazionali la CGIA di Mestre è stata costretta a considerare l’economia sommersa 2014 e 2015 pari in percentuale a quella 2013: 207 miliardi pari al 12,9% del PIL. 

Depurando il PIL dell’economia che non paga tasse per definizione, la pressione fiscale reale risulta in costante crescita:

  ufficiale reale
2011 41,6% 47,4%
2012 43,6% 49,9%
2013 43,5% 49,9%
2014 43,6% 50,0%(*)
2015 43,7% 50,2%(*)

 

(*) stima CGIA Mestre

Il dato 2015 è al lordo degli 80 euro.

 

 

 

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog