attualita' posted by

LA PAURA LANCIA L’ORO ED ABBATTE LE AZIONI

La paura fa novanta e lancia l’oro, mentre viene a zavorrare le borse. In questo caso il timore è legato al Coronavirus, simpaticamente chiamato da alcuni “Kung Flu” . Le notizie dalla Cina e dagli Usa sono oggettivamente pessime, con oltre 40 milioni di cinesi in quarantena, oltre 800 casi accettati, 26 morti, due casi verificato negli Stati Uniti e 6 persone sotto osservazione in California.

Il contagio porta poi alla cancellazione o alla limitazione dei festeggiamenti per il capodanno cinese, periodo di grandi consumi  che saranno quindi ridotti.

La paura abbatte i mercati borsistici, come si vede chiaramente dall’andamento odierno del SP500.

Anche il petrolio è precipitato sull’onda del possibile callo nei consumi per un contenimento dei flussi turistici.

Torniamo ai livelli fi metà 2019, quando una crisi mondiale sembrava imminente.

La paura fa crescere invece il valore dei beni rifugio come, ad esempio l’oro che ha avuto un vero e proprio picco a fine settimana.

La paura lancia anche i titoli di stato, con un calo nei rendimenti dei trentennale Usa. Bisogna ora vedere quanto questa paura sia fondata. Per ora la rapidità di diffusione del morbo unita alla mancanza di difese rende i timori alti, ma se questi persistessero e si andasse veramente verso una recessione per cause esterne neppure l’oro potrebbe pensare di non essere toccato.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed