attualita' posted by

La Marina Francese diventa scafista e trasporta i migranti nel Regno Unito!!!

Patouilleur Côtier de Gendarmerie maritime (PCG) à la mer.

Una notizia francamente scandalosa ed incredibile è successa nella Manica, fra Regno Unito e Francia. Come  sicuramente saprete vi è un continuo traffico di immigranti irregolari che vuole passare dal lato europeo del canale e quello britannico, con un movimento di barchini e gommoni che non ha nulla da invidiare con quello che avviene tra Libia e Sicilia. Però questa volta è accaduto qualcosa che rischia di rompere le già fragili relazioni fra Regno Unito ed Unione Europea.

Un gommone molto precario parte dalle coste francesi e si avvicina alle acque territoriali britanniche. Qui inizia ad avere dei grossi problemi perchè si è levato un forte vento ed il gommone, completamente inadatto al mare aperto e con un piccolo motore commerciale Yamaha, inizia ad imbarcare acqua e ad essere in difficoltà. Per fortuna c’è la nave da pattugliamento e salvataggio della marina francese Aramis nella zona. Questa però, invece che salvare i migranti in pericolo e riportarli in Francia, mette in mare un piccolo battello e quindi mette il gommone dei migranti fra il proprio Zodiac e la nave stessa, sino alle acque territoriali britanniche!! In questo mare c’è solo un piccolo peschereccio britannico, che ha osservato tutta la scena, e che poi scriverà a The Telegraph,  e viene avvertita la Guardia Costiera inglese , ma questa è lontana e non ci sono altre imbarcazioni. Quindi la vita dei migranti è in grave pericolo, il gommone sta per affondare, tanto che la barca da pesca inglese si avvicina per vedere se è il caso di trasbordare i migranti. Per fortuna arriva appena in tempo un pattugliatore inglese che salva tutti e li porta oltre Manica.

Il comportamento della nave da pattuglia Aramis è stato incredibilmente irresponsabile, sia verso le vite dei migranti, che dovevano essere salvate (se non ci fosse stata la barca da pesca inglese questi sarebbero probabilmente morti), sia perchè ha accompagnato dei migranti irregolari in territorio di un altro stato. Praticamente la marina francese si è trasformata in uno scafista. Legittimamente, se fosse stato presente una HMS (Her Majesty’s Ship, una nave di Sua Maestà) avrebbe potuto anche reagire militarmente a quello che è, a tutti gli effetti, un atto di aggressione ed arrestare l’equipaggio francese. Però l’Unione Europea si sente autorizzata ad operare in modo piratesco in base ad una sia personale missione di superiorità divina. Sembra di essere tornati ai tempi di Bonaparte o dell’operazione Leone Marino, solo che invece che truppe si pensa di invadere il Regno Unito coi migranti!

I francesi hanno risposto di “Aver tutelato le vite umane”, ma se veramente questo era il loro compito avrebbero dovuto fermare il precario gommone e riportare indietro i migranti. Evidentemente la politica viene prima delle vite umane


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed