attualita' posted by

LA MAGISTRATURA SUD COREANA CHIEDE L’ARRESTO DELl’AD DI SAMSUNG PER CORRUZIONE

 

Ieri la magistratura Sud Coreana, anzi un un ufficio investigativo  speciale creato per indagare l’ex presidente Park Geun-hye., ha chiesto l’arresto del capo della Samsung , Jay Y. Lee , dopo averlo interrogato per 22 ore consecutive. Le accuse sono molto molto pesanti e riguardano la fusione  da 8 miliardi di dollari fra Samsung e le Cheil industries, fusione molto contestata perchè coinvolse il fondo pensionistico nazionale.  Il capo della Samsung è accupsatodi aver pagato tangenti tramite donazioni vicine all’eminenza grigia della presidente Park, Choi, influenzando quindi le decisioni del governo a proposito.

Samsung rappresenta il 17% del PIL Sud Coreano, con un valore complessivo di oltre 230 miliardi di dollari. Si tratta di un colosso industriale conosciuto per l’elettronica di consumo, i computer , gli LCD e gli elettrodomestici, però si tratta di un gruppo molto più ampio con anche divisioni di industria pesante.

Il peso quindi sull’economia nazionale Sud Coreana è quindi enorme, nonostante alcuni recenti rovesci nel settore della telefonia cellulare. Però l’ufficio inquirente ha stabilito che è molto più importante la tutela dell’etica del sistema economico piuttosto che la tutela di un singolo gruppo industriale, per quanto importante .

Il titolo Samsung ha chiuso con un ribasso del 2,14,ed anche il won sudcoreano è calato da 0,000852 ad un minimo di 0,000844

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog