attualita' posted by

LA GUERRA GERMANIA-USA PER IL VACCINO. E noi?

Guerra dei vaccini fra Berlino e Washington. Come scrive Reuters è in corso uno scontro economico e diplomatico fra i due paesi da quando gli USA hanno cercato di convincere una ditta tedesca a spostare lo sviluppo del vaccino contro il COVID-19 oltreoceano. I politici tedeschi si sono fortemente opposti perchè ritengono che nessun paese debba avere l’esclusiva di un vaccino. La notizia è ufficiale ed è stata confermata dal Ministro della Salute  tedesco. Secondo Berlino non dovrebbero essere solo gli USA ad occuparsi dello sviluppo delle terapie, ma queste dovrebbero essere sviluppate su più fronti anche in Europa ed in Asia.

La società in questione si chiama Curevac ed è specializzata nello sviluppo di vaccini da frammenti di RNA ed è in sviluppo nella sua sede di Tubingen. Fra i prodotti più recenti della società un vaccino per la copertura totale dalla rabbia con una sola iniezione che non richiede ripetizione.

La società ritiene di poter avere un vaccino funzionante per giugno o luglio e pronto per i test clinici, e gli USA hanno irritato la Germania perchè, dopo incontri del CEO Daniel Menichella con Pence e con Trump, questi hanno espresso il desiderio che la società lavorasse in modo esclusivo per gli USa, escludendo gli altri paesi dalla distribuzione del possibile futuro vaccino.

Sono 35 i laboratori che stanno sviluppando vaccini in questo momento, a diversi gradi di sviluppo. Questo pone ancora più in luce quanto sia necessari rinazionalizzare il settore della produzione dei vaccini e del loro studio. Si tratta dal punto di vista industriale di un settore molto profittevole ceduto ad un piccolo oligopolio mondiale, che dovrebbe essere sviluppato in modo autonomo come priorità nazionale. In questo modo saremmo pronti alle emergenze e non ci saranno più dubbi sugli interessi economici dietro le campagne vaccinali.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed