attualita' posted by

LA CINA SOSPENDE LE RAPPRESAGLIE CONTRO GLI USA: NUOVI COLLOQUI COMMERCIALI.

 

 

Il ministro del commercio cinese Gao Feng ha affermato che le controsanzioni cinesi alle ultime sanzioni di Trump, il 10+5% su 250 miliardi non ancora sanzionati precedentemente, in attesa di fissare un nuovo incontro e colloquio con il presidente USA.

Si tratta di una notizia molto importante che porta serenità sui mercati internazionali e che dovrebbe far partire in positivo la  borsa USA. Pechino aveva in programma diversi turni di dazi da imporre, come si può vedere dalla successiva immagine

Quindi quelle pianificate per il primo settembre sono state sospese e rimandate a data da definire, e questo dovrebbe anche sospendere le controsanzioni USA. La Cina afferma che ha “Ampi Mezzi” per la ritorsione, ma, in realtà, i controdazi sono abbastanza inefficaci dal punto di vista politico, perchè comunque la Cina è in avanzo di bilancia commerciale per cui molto più esposta dal punto di vista delle ritorsioni di Trump, che infatti aveva già reagito promettendo, a sua volta,dei dazi aggiuntivi.

Curiosamente quest’annuncio arriva dopo che il Presidente USA aveva annunciato che i colloqui erano ripresi dopo una chiamata diretta da Pechino che i cinesi avevano negato di aver fatto. Quindi alla fine il primo passo potrebbe averlo fatto lo steso Trump, diventato più moderato e meno intransigente. Un’evoluzione che potrebbe essere stata causata dai possibili danni alla Borsa usa, suo principale metro di valutazione economica, in presenza di una FED restia ad intervenire

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi