attualita' posted by

In ricordo di Giuseppe Di Donno: “Voglio salvare più persone possibili, poi tornare nell’anonimato”

 

Giuseppe Di Donno, il primario di pneumologia di Mantova che,  fra i primi, si espose per testare la terapia del siero iperimmune. Molti sono i pazienti che ritengono di essere stati salvati dalla su terapia, che ancora lo ringraziano, eppure l’ostilità generale lo ha portato al gesto estremo del suicidio.

L’acredine verso la terapia del Dottor De Donno era affiorata sin dall’inizio: prima una visita dei Nas, poi le liti a distanza con alcuni esponenti della virologia e della microbiologia che spesso costellano le TV nazionali l’avevano portato a spostarsi lontano dai riflettori, fino a dimettersi dal suo ruolo al Poma di Mantova per tornare ad esercitare la professione come medico di base Per ricordarlo vi riproponiamo questa intervista concessa a ‘Lavori in Corso‘ del 5 maggio 2020, subito dopo le prime stoccate dai salotti televisivi e la visita dei Nas in reparto.

 

 

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal