attualita' posted by

IN ITALIA GUALTIERI NON RIVIA LE SCADENZE FISCALI, NEGLI USA IL SUO EQUIVALENTE VUOLE CANCELLARE I DEBITI FINO A 150 MILA DOLLARI. Chi preferite fra Conte e Trump?

Salvo ripensamenti e scioperi dei commercialisti domani scadrà il termine per la rpesentazione della dichiarazione dei redditi delle persone fisiche e delle imprese, rinviato per 20 giorni. Per molte aziende si tratta del bacio della morte che c0ndurrà rapidamente alla loro chiusura, ma il MES di Gualtieri appare irremovibile, anche a fronte delle oggettive difficoltà degli imprenditori. In fondo lui ed i suoi sgherri che guardano il MEF prenderà comunque lo stipendio a fine mese. Cosa gli interessa della povertà, dei fallimenti e dei suicidi economici? Che paghino maledetti, e fino all’ultimo centesimo.

Mentre questo è il pensiero di Gualtieri negli USA il suo equivalente Mnuchin, Segretario al Tesoro, la pensa in modo diametralmente opposto. Quando molti disoccupati ancora contano sui 600 dollari settimanali di indennità speciale, secondo Bloomberg, Mnuchin sta valutando di cancellare i debiti delle piccole imprese sino a 150 mila dollari. L’unico problema pratico che lo sta frenando è la necessità morale di non lasciare spazio ad eventuali truffatori.

Si tratta di debiti contratti dalle aziende con la garanzia delo stato sotto il programma PPP di prestiti di emergenza e che viene ad ammontare a 518,1 miliardi di dollari. Il problema è che il governo vorrebbe comunque una qualche forma di “Reporting” , di relazione, a parte delle aziende per avere la certezza che questi prestiti siano stati veramente impiegati nell’attività d’azienda e per pagare fornitori e stipendi, e non siano andati in speculazioni o sprechi non morali. I prestiti distribuiti sino al 30 giugno 2020 erano per 87% sotto i 150 mila dollari, e ci sono ancora 136 miliardi di dollari da distribuire. Potete avere un’idea del tipo di misura fiscale che il Segretario del Tesoro USA ha in mente.

Nel frattempo va avanti il pagamento delle indennità di disoccupazione da 600 dollari mensili, e perfino l’ex presidente della FED Janet Yellen ritiene che debbano proseguire perchè l’economia, in questa fase, ha bisogno dei consumi dei disoccupati.

Mentre gli USA distribuiscono denaro in Italia Gualtieri non rinvia di tre mesi le scadenze. Sarete contenti di essere nell’Europa dell’Euro forte, della Grande Germania e del superpiddino Gualtieri. Oppure vorreste avere a governarvi Trump e Mnuchin?


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed