attualita' posted by

Il Vescovo che si vergogna dei Cattolici

Nunzio Galantino, Segretario Generale CEI, durante il convegno “L’amore che salva: dal volto sofferente ai volti della sofferenza presso chiesa Santo Volto, Torino, 22 Maggio 2015 ANSA/ALESSANDRO DI MARCO

Monsignor Galantino si vergogna dei cattolici cioè il Vescovo si vergogna dei Cattolici ma il problema più grave non sarebbe quello, ma se i Cattolici si vergognano di Monsignor Galantino.

http://www.ilgiornale.it/news/politica/galantino-cei-i-cattolici-non-hanno-avuto-sensibilit-1507670.html

 

Il sospetto è forte… nelle sue dichiarazioni monsignor Galantino identifica la Chiesa e il Cattolicesimo con la predicazione politica dell’attuale pontificato, assai differenziata da quella dei suoi predecessori. Ora se la Chiesa fosse un partito probabilmente avrebbe pure ragione, ma non è esattamente quello il cuore del cristianesimo . I salti mortali teologici per far diventare quella che è un’invasione organizzata le vicende della Sacra Famiglia non hanno convinto nessuno tranne chi per interesse o per stupidità già la sosteneva. Interessi potenti che vogliono  la caduta sociale  del ceto medio e dei lavoratori del mondo occidentale, il loro impoverimento attraverso la concorrenza salariale di milioni di disperati provenienti dai paesi più poveri con la scusa che non producono abbastanza figli. Fino a ieri la Chiesa si batteva perché alle famiglie fosse permesso di fare più figli oggi preferisce sostituire gli “sterili” con “forze fresche “ e non si dica che non è cambiata al linea perché questa nuova pastorale corrisponde esattamente agli interessi della Finanza internazionale i cui portavoce ideologici e giornalistici ( da sempre nemici del cattolici) ora affiancano questa “pastorale”. Non tutti i cattolici sono analisti, ma molti da tempo hanno capito che c’è qualcosa di strano nei vertici della Chiesa e si allontanano per cui più di una mancanza di sensibilità politica si potrebbe più onestamente parlare di un dissenso politico di massa. Si potrebbe invitare ad una riflessione su questo dato, ma siccome temo che certe orecchie siano sorde se non al consenso magari ottenuto qualche trucco da pubblicitario o da ciarlatano, non mi rimane che darlo a Monsignor Galantino:
Bravo, bravissimo… è vero i cattolici non hanno la sensibilità politica di questo pontificato, non amano la Bonino, Soros, Il Premio Carlo Magno, Scalfari, I salotti main stream, Erdogan, l’Islamismo e compagnia cantando con cui la Chiesa di oggi va a braccetto e, soprattutto, non amano Mammona sull’altare travestito da Misericordia. Immagino che anche Bonifacio VIII sostenesse che Dante non avesse sensibilità politica perché non amava Bonifacio VIII e gli imbrogli come quello recentemente orchestrato da Monsignor Viganò ai danni del Papa Emerito ed al servizio del Papa Demerito.

https://www.quotidiano.net/cronaca/lettera-ratzinger-vigano-1.3799955


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


1 Comment

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog