attualita' posted by

Il Texas cancella lockdown ed obbligo di mascherine ovunque

 

 

Dopo otto mesi d’imposizione di lockdown e di mascherine il Texas fa una decisa marcia indietro. Il governatore Greg Abbott, repubblicano,  ha emesso un ordine esecutivo con il quale dal 10 marzo tutte le attività economiche in Texas potranno riaprire al 100% della propria capacità. Inoltre ha cancellato l’ordine di portare le mascherine su tutto lo Stato.

 

L’ordine non è un completo “Liberi tutti” perché i giudici delle singole contee potranno, eventualmente, reinserire gli ordini nel caso in cui vi fossero delle crescite forti nelle ospedalizzazioni. Quindi localmente si potrebbe ancora assistere a dei  lockdown.

La motivazione è semplicemente Economica: “Troppi texani sono stati esclusi dalle opportunità di lavoro; troppi proprietari di piccole imprese hanno faticato a pagare le bollette “.

Il Texas ha già effettuato 3,3 milioni di vaccinazioni, prima iniezione, ed 1,47 milioni di doppie dosi, su una popolazione di 33 milioni di abitanti (dati al 26 febbraio). Con questa decisione diventa il primo Stato USA a riaprire completamente le attività, anche se, letteralmente, “Sub Judice”.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal