conti pubblici posted by

Il Tesoretto delle entrate fiscali? Tutte balle! Il ministro Giovannini da’ ragione a Rischio Calcolato e Scenarieconomici.it

L’avevamo annunciato in tempo reale nell’articolo fatto insieme a Funny King di Rischio Calcolato: L’Italia nel Magico Mondo di Arthur Laffer (Gen-Giu 2013). E arrivò il Giorno dei dati Taroccati. (post in Collaborazione con GPG Imperatrice) che la ripresa delle entrate fiscali di Giugno era una bufala, e che c’erano circa 6 miliardi di entrate fiscali contabilizzate a Giugno 2013, che l’anno scorso entrarono a luglio.

Tutti i giornaloni e gli economisti nazionali, invece, tronfi parlavano di boom delle entrate.

Ecco qui la smentita ufficiale.

 

La ripresa economica e’ alle porte, ma nelle casse dello Stato non ci sono ”tesoretti”.

Lo afferma il ministro del Lavoro, Enrico Giovannini, in un’intervista alla Repubblica. Purtroppo – spiega il ministro – il Pil e’ ancora diminuito, ma altri indicatori di fiducia di famiglie e imprese, nonche’ quelli sulla produzione industriale di giugno sono interessanti. E confermano un possibile segno piu’ del Pil tra il terzo e il quarto trimestre dell’anno. Anche l’Eurozona mostra gli stessi segnali, una buona notizia per chi esporta”.

Il ministro smentisce pero’ l’esistenza di ”tesoretti” prodotti da un extragettito. ”I facili entusiasmi – spiega Giovannini – tenderanno a ridimensionarsi con i dati di luglio”.

Le entrate tributarie nei primi sette mesi dell’anno dovrebbero registrare un tasso di crescita dell’1,5%, secondo il ministro del Lavoro Enrico Giovannini, che frena le aspettative per un extragettito a fine anno. “Il dato di giugno è influenzato da elementi erratici o legati a scadenze particolari. Quel più 5% nei primi sei mesi scenderanno intorno all’1,5% considerando anche luglio”, ha detto il ministro in una intervista a La Repubblica.

Infine sull’Imu, il ministro si dice ”convinto che la ragionevolezza prevarra’ e si trovera’ una soluzione, evitando che la fibrillazione politica di questi giorni sfoci in instabilita”’, mentre su un ipotetico piano con il ministro D’Alia per tagliare 200 mila posti pubblici, Giovannini replica che ”non son nulla di questo piano”.

 

Ancora una volta, meglio leggere i blog indipendenti, che si dimostrano piu’ affidabili dei “giornaloni”.

 

By GPG Imperatrice

Mail: gpg.sp@email.it

Facebook di GPG Imperatrice

Clicca Mi Piace e metti l’aggiornamento automatico sulla Pagina Facebook di Scenarieconomici.it

Segui Scenarieconomici.it su Twitter

1

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog