attualita' posted by

IL RISVEGLIO DI CONTE: LA GENTE GLI GRIDA “BUFFONE”. La realtà non è quella che ti propongono i leccaculi

Pensava ad un bagno di folla, si è preso un bagno di insulti. Dopo mesi di isolamento il presidente del consiglio Giuseppe Conte decide di avvicinarsi ad un gruppo di persone all’angolo di Piazza Colonna, sotto Palazzo Chigi. Pensava che forse l’ambiente protetto lo aiutasse, e magari di raccogliere un po’ di applausi casuali. Invece ha ricevuto solo contestazioni, boati, fischi e grida di buffone, come potete vedere nel video allegato.

Per tre mesi è stato circondato da “Yesman”, da copie carbone di Rocco Casalino. Lo hanno illuso di essere veramente quello che descrivevano: uno statista che salvava il proprio paese. Oggi ha avuto il primo assaggio della realtà di ciò che è: un presuntuoso pasticcione ed improvvisatore che sta affondando il paese, che il popolo non lo adora, ma gli grida “BUFFONE, A CASA”, e lui non sa che rispondere se non “IMPOSSIBILE”. Non crede che il mondo non sia quello di Rocco Casalino, ma sia diverso, lo odi e lo insulti. Tre mesi nel bunker sono tati devastanti, anche perchè fuori ormai dilaga l’Armata Rossa.

Quello che sta accadendo conferma un vecchio detto “Il gas tossico più pericoloso è l’incenso”. Gli hanno disegnato un mondo che non esiste, ma non sarà abbastanza forte per rendersene conto. Tornerà nel suo mondo di sogni con il caro Casalino.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal