attualita' posted by

IL PENTAGONO AMMETTE CHE MILIARDI DI DOLLARI SONO SCOMPARSI IN AFGANISTAN

 

Cari amici,

a chi non capita di perdere qualcosa ? Un paio di occhiali, un paio di auricolari, un cappello, tutti beni di piccolo valore e peso. La questione si fa più spessa se si perde un’automobile….

In un report in Dipartimento della Difesa (DoD) USA ha accusato gli ufficiali incarica della missione in Afganistan, soprattutto quelli che dovevano fungere da contatto con le forze armate locali, completamente armate ed equipaggiate dagli americani, di on aver fatto un’adeguata attività di controllo, per cui si è persa la capacità di controllare i 3,1 miliardi di dollari che gli USA hanno stanziato per aiutare l’esercito afgano. 

Per fare degli esempi sono stati forniti 95 mila automezzi alle forze locali, ma non è stata  effettuata nessuna corretta inventariazione per modello e funzione, per cui ora non si ha idea di che fine abbiano fatto. Gli ufficiali a stelle e strisce non sono stati in grado neppure di insegnare come fare manutenzione, per cui gli afgani dipendono dalle risorse americane per la manutenzione. Anche per quanto riguarda il carburante, naturalmente sempre fornito da Washington, non vi sono stati i rapporti sui consumi quindicinali richiesti dagli accodi, ed al loro posto sono state fornite informazioni solo su richiesta dei quartier mastri a stelle e strisce, con dati non controllabili e non continui.

Insomma, per quello che ne sa il DoD 3 miliardi di dollari potrebbero essere stati rubati, cosa che, in parte, è anche probabile sia successa.

Naturalmente è partito un rimpallo di responsabilità fra Esercito e Ministero, con il primo che da colpa al secondo di non aver definito standard di auditing adeguati ed il secondo che accusa il primo di non aver fatto il proprio lavoro.

Insomma, quando corrono i soldi, soprattutto militari, qualcuno guadagna sempre.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog