attualita' posted by

IL MES COSTA SOLO LO 0,1%? L’ENNESIMA TRUFFA. Occhio al privilegio

Dopo che molti, fra i quali noi, insieme a Borghi ed a Liturri ed a tanti altri, abbiamo fatto notare come il MES “Light” sia tutt’altro che “Non Condizionale”; ma porti a numerosi vincoli e soprattutto a controlli stretti  da parte di Commissione , MES e BCE, cioè dalla “Nuova Troika”, il nuovo “Leit Motiv” sarà che “Dobbiamo utilizzare il MES perchè costa poco”.

Il costo del MES  nominale appare poco, o,1%… ma , come per qualsiasi cosa provenda dall’Unione Europea, , qualsiasi essa sia, l’apparenza nasconde una fregatura. In questo caso le fregature sono più di una:

  • prima di tutto, come fa notare Claudio Borghi, il MES non fa altro che, restituirci, con gli interessi, i soldi ottenuti con i fondi che noi mettiamo a disposizione. Il MES non fa altro che utilizzare i nostri soldi per fare leva e, utilizzando le varie finzioni legate al rating, riprestarci i soldi ottenuti con le nostre garanzie. Bello vero?
  • il debito di stato ordinario in BTP rende letteralmente ZERO se comprato dalla BCE o dalla..Banca d’Italia, come del resto avviene in tutto il resto del mondo tranne che nel “Paradiso in tera” che è la UE;
  • in secondo luogo questo minore rendimento è fatto a scapito di TUTTO il resto del debito pubblico italiano. Il MES viene a ad essere un debito PRIVILEGIATO  rispetto a tutto il debito dello stato che, grazie a questa genialata, passa in secondo piano e ne viene degradato. Quindi il vantaggio minuscolo del MES (alla fine qualche centinaio di milioni all’anno di risparmi) viene pagato dal fatto che il restante 2300 miliardi ne risulterà degradato a seconda linea.

Una prova pratica di questo? Prendiamo un titolo Non di stato, tedesco, come il Deutsche Bank e vediamo quanto rende l’emissione meno rischiosa (Senior, come un debito MES) e peggiore (un CoCo Bond):

  • un titolo in dollari coupon 2,75% rende ora il 3,37% , nella versione senior, più sicura,  (scadenza 2025);
  • un titoli rischioso CoCo viene a rendere oltre il 13%.

Eppure l’emittente è lo stesso, ma un debito è “Garantito” l’altro no. Il primo è il MES, il secondo no… Capita la fregatura? Però non vi preoccupate, i giornaloni che vi dicono il contrario hanno sempre ragione…

Il tweet di Borghi sula materia


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed